3Com acquisisce TippingPoint

News

I sistemi anti intrusione di TippingPoint Technologies, consentiranno a
3Com di rafforzare la sicurezza delle proprie soluzioni di networking.

TippingPoint Technologies, azienda texana, è considerata uno dei maggiori produttori di sistemi anti intrusione su lan. L’acquisizione, che deve ancora ricevere l’approvazione degli azionisti di TippingPoint, dovrebbe avere un valore complessivo finale di circa 430 milioni di dollari e dovrebbe essere portata a termine entro il terzo trimestre fiscale 2005 di 3Com. L’accordo prevede che la società texana divenga a tutti gli effetti divisione di 3Com e che l’attuale ceo, Kip McClanahan, assuma la sua direzione avendo come interfaccia diretto il ceo di 3Com, Bruce Claflin. Con l’apporto delle soluzioni anti intrusione di TippingPoint, 3Com potrà così offrire alla propria clientela un livello di sicurezza decisamente più elevato sulle soluzioni di networking voce e dati. “I prodotti, le soluzioni e la competenza dell’organico TippingPoint sono di eccellente livello – ha affermato Claflin – Offriremo loro ampio accesso alle risorse e alle infrastrutture 3Com affinché accrescano la loro capacità di fornire soluzioni di sicurezza di elevato valore. L’acquisizione, e quindi l’integrazione di TippingPoint, in 3Com rafforza la nostra capacità di offrire al mercato enterprise soluzioni end-to-end sicure e convergenti”. Attualmente TippingPoint ha un organico composto da 125 persone.