Acquisti via web? Spesso una maledizione

News

Secondo un’indagine Brocade realizzata su un campione di clienti italiani, la metà di questi attende solo dieci secondi per il caricamento di un negozio online poi si spazientisce nell’attesa

Poca pazienza anche negli acquisti via web.

Secondo una recente indagine svolta da Brocade su un campione trasversale di clienti italiani, la metà di coloro che hanno risposto ai questionari ha affermato  di attendere solo dieci secondi per il caricamento di un negozio online, e in caso negativo si rivolgono a un altro sito.

Notizie queste che dovrebbero far drizzare le antenne ai rivenditori e ai curatori di siti di e-commerce, proprio per il fatto che, a due giorni dal Natale, gli acquisti via web si fanno sempre più copiosi. Il 75% dei partecipanti ha affermato di essere intenzionato ad acquistare e non solo navigare.

L’indagine sottolinea le criticità delle performance dei siti web: oltre un terzo dei consumatori ha dichiarato che, nell’eventualità di un’esperienza negativa con uno store online, come per esempio il caricamento molto lento delle pagine, lo boicotteranno facendo sapere ad amici e conoscenti che quel sito non è tra i migliori.

La ricerca ha confermato ancora una volta quanto Internet sia diventato importante per gli acquisti e anche quanto i consumatori siano diventati esigenti in termini di velocità e affidabilità delle connessioni.

Altri aspetti che possono deludere chi fa shopping online sono la lentezza generale del sito per il 42% delle persone, e per il 35% la presenza di fastidiosi messaggi pop up che si aprono all’improvviso. Tutto ciò evidenzia come i gestori dei negozi online abbiano la necessità di migliorare le prestazioni delle reti che li supportano, pena la perdita delle preferenze da parte dei consumatori più smaliziati.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore