Aiuto! Il nuovo iPad si surriscalda

News
ipad_termica

Dopo le dimostrazioni che il nuovo iPad si riscalda di cinque gradi in più rispetto all’iPad 2, in Italia si stanno scatenando le associazioni a tutela dei consumatori sul tema della garanzia

Dalla rete piovono critiche al nuovo iPad di Apple. Non per problemi tecnici, ma di surriscaldamento. Come scritto anche da Gizmodo.it, attraverso ‘tweakers.net’ e grazie a una fotocamera termica, è arrivata la conferma: oltre 5 gradi centigradi in più rispetto al precedente modello. Oggi ne abbiamo una prova: l’immagine mostra che l’esterno del case arriva a una temperatura di 5 gradi maggiore. L’esterno dell’ultima versione del tablet di Cupertino arriva a 33.6 gradi centigradi contro i 28.3 dell’iPad 2.
Ci sono due cose da notare. La prima è che 5 gradi non è moltissimo, ma è certamente notevole a contatto con la pelle. La seconda è che potete notare l’angolo più caldo di cui gli utenti hanno raccontato. Ma non è l’ultima battaglia che Apple deve affrontare in questi giorni. ipad_termica
In Italia Altroconsumo ed altre undici associazioni dei consumatori in Europa (Belgio, Olanda, Lussemburgo, Spagna, Portogallo e Germania) sono sul piede di guerra contro Apple, a causa della garanzia. Apple è accusata dal BEUC (Bureau européen des association des consommateurs) di violare le leggi a tutela dei consumatori in Europa: il BEUC ha spedito anche una diffida a Apple.

In Italia Apple è già stata condannata a causa della garanzia soplo di un anno, contro la normativa europea che impone due anni di garanzia: l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato (AGCM) ha multato Apple per 900mila euro. Ma le associazioni consumatori ritengono che Apple no stia adempiendo. Apple è accusata di non offrire sufficienti informazione in merito ai diritti di garanzia biennale all’atto della vendita al consumatore.

Un video-dossier di Altroconsumo, che ha nesso insieme le denunce delle altre associazioni, unta il dito conto Apple, accusata di non essere trasparente, ma di incentivare un’offerta aggiuntiva, Apple Care, che, almeno parzialmente, va a sovrapporsi alla garanzia obbligatoria.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore