Al Computex il computing ultra-light

News

Intel, Amd, Via Technologies, Samsung: ecco il cocktail per i nanobook e mini
notebook

Al Computex di Taipei, Taiwan, attenzione spasmodica verso nuove
formula di computing ultra-light,
ultra leggero in termini di peso,
dimensioni, con un corredo hardware di tutto rispetto. I prezzi al pubblico
oscilleranno tra gli 800 e i 1500 dollari.

Il palcoscenico asiatico è da sempre un evento centrale per
comprendere le direzioni e l’evoluzione del mondo hi-tech e tutto ciò che viene
presentato in fase prototipale ha tutte le credenziali per diventare nel breve e
medio termine mainstream commerciale.

Amd, Via Technologies, Intel, Samsung devono mettere a punto gli
ingredienti per un cocktail tecnologico sostenibile: ottime
performance, basso consumo di potenza, minore dissipazione di calore sono le
caratteristiche su cui si stanno cimentando i big del silicio per i processori
che dovrano essere i protagonisti dell’ultra light computing.

Il pocket-size pc messo a punto dal produttore Oqo utilizza
pe esempio il chip di Via, ha un’autonomia di 5 ore, hard disk da 30 Giga, RAm
da 1 Giga e dispaly da 7 pollici. Se da una parte i nanobook o mini notebook
hanno dalla loro il grande vantaggio di presentarsi come strumenti efficaci per
coloro che individuano nella mobilit