Algol migliora la situazione finanziaria

News

Nonostante il calo di fatturato registrato nei primi tre mesi dell’anno, Algol conferma il miglioramento della gestione economica finanziaria.

Algol chiude il primo trimestre dell’anno con una flessione del 16,2%, a causa secondo l’azienda della contrazione del mercato Ict e della riorganizzazione dell’area system integrator tuttora in atto, che ha portato alla cessione della controllata Epsilan lo scorso ottobre. Positivi invece i segnali che arrivano dalla gestione finanziaria, che evidenziano un Ebit e un Ebitda positivi, e un netto miglioramento della situazione finanziaria, grazie soprattutto al flusso di cassa positivo generato dalla gestione attuale; positivo anche il risultato ante imposte che passa da una perdita di 997mila euro a 139mila euro al 31 marzo 2003. “I dati del primo trimestre – ha dichiarato Maurizio Liverani, presidente e amministratore delegato di Algol spa – premiano la strategia di focalizzazione sul core business e la conseguente riorganizzazione dell’attività decise e perseguite dal Gruppo dall’inizio dello scorso anno, e ci permettono di pensare con più serenità al futuro”.