Amd perde più del previsto

News

Chiusura negativa per Amd, che termina il 2002 con perdite superiori alle aspettative

Nonostante le dichiarazioni positive di dicembre, il 2002 si chiude con forti perdite per Amd. Nel trimestre conclusivo la società ha registrato un fatturato di 686.4 milioni di dollari, con perdite pari a 68 centesimi per azione contro i 48 stimati, nonostante il recupero rispetto al trimestre precedente, intorno al 35%. Confrontando i dati del 2002 con quelli dellanno precedente, la perdita è consistente in quel periodo il fatturato si attestò a 951 milioni di dollari con una perdita di 5 centesimi per azione. Amd sta portando avanti una ristrutturazione interna che dovrebbe consentire una migliore gestione delle attività. Finora però non ha dato i risultati sperati. La società esprime comunque un cauto ottimismo per il futuro, tenendo ben presente la situazione economica attuale, certamente non esaltante.