Amd rafforza il supporto al canale per Amd Opteron serie 6000

News

Attraverso formazione e supporto al canale sono state adottate soluzioni personalizzate dai partner sulla nuova famiglia Amd Opteron serie 6000, processore X86 con 8 e 12 core

Amd annuncia che fornirà un maggior supporto al canale e infrastrutture aggiuntive per la nuova famiglia Amd Opteron serie 6000, processore X86 con 8 e 12 core.

In seguito all’introduzione della piattaforma Amd Opteron serie 6000 all’inizio di quest’anno, il costante supporto offerto al canale e la continua formazione sul prodotto, ha contribuito a rendere disponibile un ampio portafoglio di soluzioni personalizzate, a vantaggio delle Pmi, aziende e ambienti Hpc (high-performance computing).

In aggiunta al numero di processori Amd Opteron serie 6100 disponibili per sistemi Hpc che richiedono elevate prestazioni, la Goethe Univeristy di Francoforte, ha scelto Supermicro, partner di canale di Amd, per la fornitura di nuovi server 2U Twin2 basati su processore Amd e ottimizzati dal punto di vista degli applicativi, per il proprio Loewe-Csc.

Inoltre, Appro, partner di canale di Amd ha implementato, presso il San Diego Supercomputer Center (Sdsc) – l’unità di ricerca organizzata dell’University of California, San Diego – un sistema con livelli prestazionali complessivi di 100 teraflops basato su processori Amd Opteron serie 6100, per supportare al meglio l’università nelle ricerche scientifiche più critiche.

I recenti prodotti Amd disponibili presso i partner di canale comprendono Appro GreenBlade System per aziende di piccole e medie dimensioni che necessitano di implementare sistemi Hpc, il server SGI CloudRack C2 per Internet su larga scala e cloud computing e il server ZT Systems 2210Ra 2U per Datacenter progettato per ottenere la massima efficienza ed efficacia in termini di costi, e molti altri.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore