Anche l’e-commerce riscopre codici promozionali e buoni sconto

News

Secondo una ricerca zanox negli ultimi sei mesi si è registrato un boom di siti che propongono agli utenti le migliori occasioni sul web sfruttando tutti i codici sconto disponibili

Codici promozionali, buoni sconto, voucher sono oggi gli strumenti marketing che attirano di più gli utenti che si avvicinano al web per fare acquisti.

Secondo una recente ricerca di zanox, società che opera nel campo del marketing performance-based,  è emerso che negli ultimi sei mesi, a livello worldwide, si è verificato un boom (+173,2%) di siti che propongono agli utenti le migliori occasioni sul web sfruttando tutti i codici sconto disponibili.

Complice l’attuale situazione economica e la crescente competizione online, ecco quindi il proliferare sempre più massiccio di buoni sul primo acquisto, sconti dal 10 al 70% sul prezzo del bene acquistato, due articoli al prezzo di uno e codici che garantiscono spese di spedizione gratuite.

Conosciuti anche come digital coupon, codici promozionali, buoni sconto o voucher, i codici sconto sono sempre più diffusi in Italia e rappresentano uno strumento di marketing forte, in grado di assicurare al negozio che li emette un elevato ritorno in termini di traffico, vendite, acquisizione di nuovi clienti e visibilità dei propri prodotti (all’interno di voucher sites, price comparison, cashback).

“E’ ormai chiaro come gli online voucher siano un fattore chiave della customer experience e tutti quei merchant, soprattutto nel settore e-Commerce, che ancora faticano a stare al passo con i tempi e adeguarsi a questo fenomeno in rapida ascesa stanno perdendo cospicue opportunità di vendita (fno al 17,8% in più delle vendite provenienti dai mezzi standard)”, ha dichiarato Michele Marzan, Country Manager zanox Italia.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore