Ancora ribassi per gli Lcd Tv

News

Sarebbero nell’ordine del 20-30% i ribassi dei prezzi relativi agli schermi
televisivi a cristalli liquidi attesi per il prossimo anno. Lo affermano Lg e
Sharp

Se avete intenzione di acquistare una televisione a cristalli liquidi, questa
è la vostra occasione. Due importanti colossi del settore, come Lg
Electronics e Sharp, hanno annunciato che anche per il prossimo anno sono
previsti sconti sostanziosi. Si parla di una riduzione del 20 – 30% a causa
della sovraproduzione e della forte concorrenza sui prezzi.
Young Chan Kim, a capo della struttura global marketing di Lg, ritiene
che quanto accaduto l’anno scorso possa ripetersi anche nel 2007. Lo scorso
anno, afferma, la riduzione dei prezzi è stata intorno al 30% per il plasma e
leggermente inferiore per gli schermi Lcd. Sullo stesso tono le dichiarazioni di
Katsuhiko Machida, presidente di Sharp che si attende ribassi dal 20 al 30%
sugli Lcd: ??Alcuni segmenti scenderanno del 30% altri solo del 15%?, secondo
Machida. A essere maggiormente coinvolti saranno gli schermi a bassa risoluzione
da 40 pollici in su, mentre quelli ad alta risoluzione, avranno ribassi
inferiori a causa della loro minore offerta rispetto alla domanda.
Lg punta a diventare il maggior produttore mondiale di schermi piatti entro il
2007. Attualmente, secondo Display Research, occupa il secondo posto nell’ambito
degli schermi al plasma e il quinto nel segmento degli Lcd. Due tecnologie molto
diverse che, secondo Kim, continueranno a coesistere per un po’ di tempo.