Android KitKat è ufficiale. Partnership Google Nestlé

News

Partnership tra Nestlé e Google che dà alla prossima versione di Android il nome dello snack della multinazionale, il KitKat

Fine al toto scommesse sul nome ufficiale della prossima versione di Android. Si chiamerà Android KitKat, proprio come lo snack wafer al cioccolato di Nestlé. Secondo quanto comunicato dalle aziende la scelta del nome è proprio avvenuta in partnership tra i creatori della popolare piattaforma mobile e la multinazionale tra le più grandi al mondo (e anche tra le più discusse). Nel 2009 Android si è chiamato Cupcake e tutti i nomi succeduti hanno sempre avuto come tema i dolci, fino all’ultima release Jelly Bean. Si vociferava in Rete la possibilità di un nome più neutro come “Lime Pie” ora arriverà la versione K di Android. Marc Vanlerberghe, direttore di Android Marketing si sbilancia: “Per la versione K di Android non potevamo immaginare un nome migliore del gustoso snack al cioccolato che è sempre stato il preferito del nostro team fin dai primi giorni di Android”.

KitKat e Android
KitKat e Android

E Patrice Bula, Head of Marketing Nestlé, fa eco: “Siamo entusiasti di annunciare la partnership con Android, la più popolare piattaforma mobile al mondo, che ci aiuterà a rendere ancora più piacevoli i break di molti fan di KitKat”. Insomma Google e Nestlé a nozze insieme, tutti felici e parte già la prima operazione di marketing in grande stile: più di 50 milioni di barrette KitKat in edizione speciale saranno disponibili in 19 mercati, tra cui Australia, Brasile, Germania, India, Giappone, Medio Oriente, Russia, Regno Unito e Stati Uniti”. L’edizione speciale consiste nella presenza, all’interno della confezione di kitkat di un biglietto con cui l’acquirente conquista un Google/Asus Nexus 7 o buoni per contenuti digitali da Google Play.

Chissà se l’accordo prevede anche qualche forma di esclusiva. Il giorno in cui il team di Google preferirà la Nutella sarà la volta dell’italiana Ferrero? La partnership Google/Nestlé apre nuovi scenari a livello teorico percorribili in ogni ambito dell’IT. Certo l’iniziativa di Google è smaccatamente commerciale, potrebbe far storcere il naso non solo a qualcuno. Il business è business, anche quando si tratta di sviluppo software. Si faranno i bilanci.

Conosci tutti i segreti di Android? Mettiti alla prova, rispondi al nostro QUIZ

 

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore