Apple e Canon insieme per l’alta definizione

NewsProdotti

Una serie di appuntamenti per utenti evoluti con l’obiettivo di approfondire il tema del video HD dal punto di vista dei possibili impieghi e vantaggi

Lo scorso anno Apple e Canon avevano organizzato corsi per spiegare tecniche di scatto e gestione dei colori: l’esperienza sarà replicata con una serie di appuntamenti che avranno come argomento centrale l’alta definizione in ambito video. Sei incontri in diverse città italiane richiameranno utenti evoluti e videomaker a cominciare da Busto Arsizio (Varese) il 12 giugno, per proseguire poi a Parma (15 e 16 giugno), Roma (17-18), Bari (19), Brescia (29-30) e per chiudere a Palermo con la due giorni del 2-3 luglio.

Ogni giornata sarà caratterizzata da una sessione di formazione a pagamento dedicata al video HD e da mezza giornata a partecipazione gratuita per conoscere da vicino il sistema EOS di Canon e l’applicazione Aperture di Apple: l’alta definizione sembra destinata a diventare lo standard per quanto riguarda il video digitale e nel corso di questi appuntamenti si cercheranno di far emergere potenzialità e possibili vantaggi nell’applicazione delle tecniche più avanzate.

La partecipazione alle giornate di corsi è subordinata alla registrazione mediante compilazione del modulo che può essere scaricato dal sito http://www.smpi.it/altadefinizione (posti limitati). La sessione a pagamento ha un costo di 50 euro più iva, mentre la mezza giornata è gratuita e aperta a tutti, sempre previa registrazione.

Questi gli argomenti trattati:

Mezza giornata gratuita e aperta al pubblico

– unicità del sistema Canon EOS
– Aperture: lo strumento di post-produzione per i fotografi professionisti e amatoriali
– la gestione delle Customer Function e dei Picture Style nel sistema EOS
– la gestione degli scatti in Aperture: come importare gli scatti, selezionarli e indicizzarli per l’archivio
– correzione Cromatica e backup degli scatti
– lo scatto in “Remote Control”

La giornata a pagamento sarà così strutturata:

Dallo Standard Definition all’High Definition

– differenti formati con stessi supporti: i codec
– progressivo e interlacciato
– il frame rate: 20, (24), 25, 30

Strumenti di lavoro

– fotocamere reflex e videocamere Canon: come sfruttare le caratteristiche delle fotocamere reflex/videocamere nel realizzare i propri video
– programmi di ripresa e comandi

Tecniche di ripresa

– gestione della messa a fuoco della videocamera: AF, M, auto o Push AF
– personalizzazioni: i preset
– come gestire l’audio

Tecniche di montaggio video

– come stabilizzare una clip, grafica 3D e 2D, pulizia dell’audio
– pubblicazioni video sul web: video in mobilità (ipod ed iphone)
– il DVD in pochi clip

A quanti avranno seguito l’intera giornata formativa sarà rilasciato un attestato di partecipazione.