Apple e le versioni ‘annunciate’ dei nuovi iPhone

News
apple, ipad, iphone@shutterstock

Si moltiplicano le voci che vorrebbero Apple impegnata nel lancio di due nuovi iPhone entro agosto. Solo voci p qualche certezza c’è? Dopo l’idea dell’iPhone economico, poi smentita, arriva questa nuova ondata di indiscrezioni. Ecco un po’ di storia

Apple è al lavoro per preparare, entro il prossimo agosto, due nuove versioni dell’iPhone, mentre qualcuno vocifera del lancio – in aggiunta – dell’iPhone6 nel corso del 2013.

Secondo TMNews e le voci che circolano tra gli analisti e gli appassionati dei prodotti Apple, gli articoli su cui il gruppo sta lavorando per la consegna estiva sono un’iPhone5S e una versione dello smartphone a basso costo pensato per chi non vuole spendere più di 500 dollari per un cellulare del gruppo di Cupertino, in California. Lo scrive il blog giapponese di tecnologia EMSOne.

Gli analisti hanno più volte sostenuto che Apple abbia saturato il mercato della telefonia mobile di alta gamma. I consumatori che si possono permettere uno smartphone costoso ne hanno già uno, motivo per cui il gruppo starebbe puntando su un target meno abbiente.

Quanto alle novità di prodotto, l’iPhone5S non dovrebbe avere cambiamenti significativi rispetto all’ultima versione del telefonino – l’iPhone 5 – in vendita dal settembre scorso.

Quello a basso costo invece dovrebbe essere diverso. Invece di una ‘case’ (il guscio con cui è fatto l’iPhone) di alluminio come quella del modello 5, ne verrà fatta una di policarbonato. Lo schermo dovrebbe inoltre essere di 4,5 pollici contro i 4 dell’iPhone5.

Come riportato il mese scorso dall’AFP, nel corso del 2013 Apple potrebbe introdurre una terza novità per i suoi smartphone: l’iPhone6 giusto in tempo per lo shopping natalizio. Ma si ricorderà anche l’annuncio fatto ai primi di gennaio in cui si parlava di un iPhone economico, anche se in un’intervista al giornale cinese Shanghai Evening News, Phil Schiller, senior vice presidente del marketing globale di Apple, negò tutto e gelò le ipotesi di un iPhone low-cost, rilanciate da indiscrezioni riportate da Bloomberg. Niente iPhone low-cost nel futuro di Apple: non c’è nessuna verità nei report che parlano di un iPhone economico, per tutte le tasche, destinato ai paesi emergenti. Lo riportava Next Web.

Nonostante la popolarità degli smartphone low-cost, questa gamma di prodotti poco costosi non saranno mai nelle corde di Apple, un brand che vuole rimanere legato all’alta gamma. Apple non vuole perdere la sua profittabilità da sogno: anche se detiene circa il 20% del mercato smartphone (contro il 70% di Android), Apple ricava da iPhone il 75% dei profitti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore