Apple pensa ad iPhone economico allontanandosi dal ‘Jobs pensiero’

News
code, file, negozi, apple, iphone, ipad@shutterstock

Apple starebbe lavorando a un iPhone meno costoso che potrebbe essere lanciato entro la fine dell’anno. Apple si apre a nuove sfide in attesa di sapere la decisione di Facebook sul mercato degli smartphone

Apple starebbe pensando a un iPhone più economico.

Secondo indiscrezioni rilasciate dall’Ansa, Apple starebbe lavorando a un iPhone meno costoso che potrebbe essere lanciato entro la fine dell’anno.

Fra i più attenti analisti, vi è chi, attento conoscitore della filosofia aziendale di Steve Jobs, ha storto il naso e sottolineato alcuni allontamenti. Jobs ha sempre privilegiato il profitto e, una sorta di esclusività, piuttosto che puntare su prodotti di larga scala ma, di recente, non è proprio andata così. Si pensi al mini iPad. Alla base di queste nuove decisioni l’avanzata dei competitor di smartphone e tablet.

Una decisione quella di Apple per affermarsi in un mercato degli smartphone sempre più agguerrito e dove la supremazia Apple sta diminuendo. Un mercato nel quale potrebbe entrare anche Facebook. Secondo Ansa, il social network ha inviato la stampa a un evento il prossimo 15 gennaio e, anche se improbabile, non è escluso che possa presentare un proprio telefono.

Sembrerebbe più probabile, però, che si tratti o di una nuova funzione o di un nuovo look di un popolare componente di Facebook. L’iPhone più economico dovrebbe somigliare al modello standard ma senza essere di alluminio come l’attuale. Da quando lanciato nel 2007, l’iPhone è stato più volte rivisto e aggiornato ma si è sempre trattato un unico modello. L’iPhone é il motore dei ricavi di Apple rappresentandone, alla fine del trimestre che si è chiuso in settembre, il 48%.

Apple sta considerando un iPhone più economico – afferma il Wall Street Journal – per guadagnare quote di mercato e attirare un pubblico maggiore al marchio. Prima del lancio dell’iPhone 4, alla metà del 2010, Cupertino aveva messo a punto il design di un iPhone meno costoso.

La sfida di un iPhone più accessibile al grande pubblico è ora più pressante per Apple, che ha visto scendere al 14,6% la propria quota sulle consegne globali di smartphone nel terzo trimestre 2012, in calo rispetto al picco del 23% del quarto trimestre 2011 e del primo trimestre del 2012.

QUIZ – Hai seguito passo passo l’evoluzione dell’iPhone?

QUIZ – Cosa sai dei competitor dell’iPhone?

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore