Apple e IBM: nuove app per l’analytics e i big data

News
contratto, acquisizione, accordo@shutterstock

Apple e IBM presentano la prima serie di soluzioni IBM MobileFirst for iOS con una nuova classe di app create per il business e servizi cloud di supporto che portano le capacità di analytics e big data di IBM sugli iPhone e iPad degli utenti aziendali

Apple e IBM presentano la prima serie di soluzioni IBM MobileFirst for iOS con una nuova classe di app create per il business e servizi cloud di supporto che portano le capacità di analytics e big data di IBM sugli iPhone e iPad degli utenti aziendali.

Le soluzioni IBM MobileFirst for iOS sono ora disponibili per i clienti business in settori quali banking, retail, assicurazioni, servizi finanziari e telecomunicazioni, nonché per amministrazioni pubbliche e compagnie aeree, grazie a una collaborazione senza precedenti fra Apple e IBM. I clienti IBM che annunciano il proprio supporto per le soluzioni IBM MobileFirst for iOS includono Citi, Air Canada, Sprint e Banorte.

Concentrandosi sulle opportunità e sulle priorità chiave nei vari settori, le app IBM MobileFirst for iOS portano l’enterprise mobility ad un livello più profondo, aiutando i dipendenti ad accedere al pieno potenziale dell’azienda indipendentemente da dove si svolgono le interazioni con i clienti, e a farlo in modo ancora più veloce, facile e sicuro.

Sviluppate esclusivamente per iPhone e iPad, le app IBM MobileFirst for iOS sono distribuite in un ambiente sicuro, integrano capacità di analytics e sono strettamente connesse ai processi aziendali chiave. Le app possono essere personalizzate per qualsiasi organizzazione e distribuite, gestite e aggiornate facilmente tramite i servizi cloud di IBM dedicati specificamente ai dispositivi iOS, con sicurezza su dati, app e dispositivo.

Ginni Rometty (Ibm) e Tim Cook (Apple)

Questa prima suite di soluzioni IBM MobileFirst for iOS è ora disponibile per diversi settori, e ulteriori app vengono progettate e sviluppate di continuo:

• Plan Flight (viaggi e trasporti) affronta la spesa principale di tutte le compagnie aeree, il carburante, consentendo ai piloti di consultare in anticipo i programmi e i piani di volo e le liste dell’equipaggio, di riferire al personale di terra eventuali problemi in volo e di prendere decisioni più informate in merito al carburante facoltativo.
• Passenger+ (viaggi e trasporti) consente all’equipaggio di volo di offrire ai passeggeri un livello senza precedenti di servizi personalizzati direttamente in volo, come per esempio offerte speciali, cambi di prenotazione e informazioni sui bagagli.
• Advise & Grow (banking e finanza) consente alle banche di stringere rapporti più stretti con le piccole imprese loro clienti, con l’autorizzazione sicura per l’accesso ai profili cliente e ad analisi competitive, l’elaborazione di informazioni derivate dagli analytics di supporto alla formulazione di suggerimenti personalizzati, e transazioni sicure e protette.
• Trusted Advice (banking e finanza) permette ai consulenti di accedere e gestire il portafoglio clienti, avere una maggiore comprensione tramite efficaci analytics di tipo previsionale – il tutto stando a casa del cliente o in un bar piuttosto che nel proprio ufficio – mantenendo la totale capacità di verificare con sofisticati strumenti di modeling la validità dei consigli dati al cliente fino alla conclusione di transazioni sicure.
• Retention (assicurazioni) consente agli agenti di accedere ai profili e allo storico dei clienti, incluso il punteggio di ritenzione del rischio basato sugli analytics, di ricevere anche avvisi smart, promemoria e raccomandazioni sui migliori passi successivi da intraprendere, e la possibilità di condurre in modo più agevole le transazioni chiave, come la raccolta di firme elettroniche e la riscossione dei premi.
• Case Advice (Amministrazione Pubblica) affronta la problematica del carico di lavoro e del supporto per gli assistenti sociali che devono prendere decisioni critiche, valutando una singola famiglia o situazione alla volta, quando operano fuori sede. La soluzione definisce le priorità dei casi sulla base di dati e informazioni basati su analytics in tempo reale, e valuta i rischi basandosi sull’analisi previsionale.
• Incident Aware (Amministrazione Pubblica) trasforma l’iPhone in uno strumento essenziale per la prevenzione della criminalità, offrendo ai funzionari incaricati dell’applicazione della legge l’accesso in tempo reale a mappe e feed video dei luoghi dove si sono verificati gli eventi, e informazioni sullo stato delle vittime, sul rischio di aggravamento e sullo storico del crimine; offre inoltre una migliorata capacità di chiamare rinforzi e servizi di supporto.
• Sales Assist (retail) consente ai venditori di accedere ai profili cliente, proporre suggerimenti basati sui precedenti acquisti e sulle scelte attuali, verificare l’inventario, individuare la posizione degli articoli in negozio e spedire fuori gli articoli.
• Pick & Pack (retail) unisce tecnologia basata sulla proximity e sistemi di inventario back-end per un’evasione degli ordini innovativa.
• Expert Tech (telecomunicazioni) sfrutta le funzioni native di iOS come FaceTime per offrire un facile accesso alle competenze e ai servizi di localizzazione per l’ottimizzazione dei tragitti, al fine di offrire un servizio on-site superiore, una risoluzione dei problemi più efficace, una produttività maggiore e una migliore soddisfazione dei clienti.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore