Apple supera 600 milioni di dollari di capitalizzazione

News

Solo Microsoft, nel 1999, aveva raggiunto questa soglia. Si aprono ipotesi e analisi approfondite sul titolo e sul recente acquisto di Instagram

Apple supera anche la soglia dei 600 miliardi di dollari di capitalizzazione di mercato.

Cnbc sottolinea che si tratta della seconda società ad aver mai raggiunto il tetto. Solo Microsoft lo aveva fatto nel 1999, che aveva chiuso a 604 miliardi di dollari.

Il nuovo traguardo raggiunto da Apple è ancor più sorprendente se ci si guarda un po’ attorno. Gli eventi degli ultimi giorni sembrano presagire un tracollo dei ‘guru’ della tecnologia, inclusa Sony, che ha preannunciato un aumento della perdita a 6,4 miliardi di dollari nell’esercizio chiuso a marzo 2012.

Qualcuno ha ipotizzato che la nuova spinta sia da mettere in relazione ad un rinnovato interesse degli investitori, correlato anche all’acquisto da parte di Facebook della compagnia software Instagram. La sua app, infatti, è nata per gli iPhone e gli iPad, anche se poi è stata estesa ad altri dispositivi che utilizzano il sistema Android.

L’inesorabile ascesa del titolo, però, lascia ipotizzare che dietro vi sia molto di più, magari una politica attenta sotto il profilo tecnologico-produttivo, del marketing e, non ultimo, sotto l’aspetto finanziario. Lo aveva capito già il suo fondatore Steve Jobs, che ha parlato al mercato come si fa con una platea di spettatori.

QUIZ – iPhone, cosa so di te?

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore