Apple vende Final Cut Server

News

Si tratta di una nuova soluzione software per la gestione degli asset media e per l’automazione del workflow

Apple annuncia la vendita di Final Cut Server, una nuova soluzione software per la gestione degli asset media e per l’automazione del workflow. Final Cut Server, applicazione server scalabile, cataloga automaticamente grandi librerie di materiale e permette la ricerca attraverso molteplici dischi e volumi San rendendo possibile la visualizzazione, la correzione e l’approvazione dei contenuti da qualsiasi luogo, utilizzando un Pc o un Mac.
“Sia che si stia producendo uno spot di 30 secondi, o l’edizione serale delle notizie, o un importante film di animazione, Final Cut Studio rappresenta una scelta obbligata per tutti coloro che si occupano di editing video in tutto il mondo,” ha affermato Rob Schoeben, vice president Applications Product Marketing di Apple. “Con l’introduzione di Final Cut Server, la collaborazione diventa molto più semplice per milioni di professionisti dell’editing, produttori e clienti che lavorano con Final Cut Studio.”