Arbor Networks sposa anche l’enterprise grazie a Exclusive Networks

News
Ivan Straniero, Arbor

Da sempre proiettata sul mondo delle grandi Telco, Arbor Networks ha siglato un accordo di distribuzione europeo con Exclusive Networks per affrontare anche il mercato dell’enterprise. Oggetto dell’accordo sono le nuove appliance Pravail

Arbor Networks ha deciso di ampliare il proprio mercato affrontando, oltre alle Telco di fascia molto alta, il mercato enterprise e settori verticali (banche, business online, assicurazioni, gaming). E per arrivare a questi mercati la società ha siglato un accordo di distribuzione europeo con Exclusive Networks.

Il Vad è forte proprio nei nuovi settori di interesse di Arbor e si occuperà della distribuzione della nuova famiglia di appliance Arbor Pravail availability protection system, progettate per difendere gli internet data center dalle minacce derivanti dagli attacchi di Distributed Denial of Service (DDoS).

Ivan Straniero, Arbor
Ivan Straniero

Tra le motivazioni che hanno spinto Arbor a scegliere Exclusive Networks, vi è l’aumento vertiginoso degli attacchi DDoS e la domanda di soluzioni a tutela arriva dalle aziende del mondo enterprise, come ha sottolineato Ivan Straniero, territory manager Italy and Mediterranean di Arbor Networks, “spinte alla ricerca di banda sicura”.

E, come sottolinea Jeremy Nicholls, channel & business development director Emea di Arbor Networks, negli ultimi anni è aumentato il numero delle aziende che ha subito almeno una volta al mese un attacco di DDoS.

“Per raggiungere il mercato enterprise – spiega Nicholls – dobbiamo collaborare con importanti partner distributivi che abbiano l’influenza e capacità di relazione. Exclusive Networks possiede queste doti”.

Edoardo Albizzati, Exclusive Networks
Edoardo Albizzati

“Arbor nasce offrendo soluzioni di visibilità e ghost protection per i carrier dei service provider ma con l’esperienza, gli attacchi vanno trattati in modo differente. Abbiamo lanciato la cloud signaling”, spiega Straniero. “Abbiamo creato due soluzioni interattive una per gli attacchi volumetrici e una per gli applicativi. Non è detto che se si adotta quella per gli applicativi non si possa passare a quella per gli attacchi volumetrici nel caso in cui cambino i parametri. E in questo caso – spiega Straniero – Arbor comunicherà questa variazione”.

L’attacco DDoS va calcolato come rischio e oggi poche aziende fanno questa analisi del rischio, un’analisi di costi-benefici. Da sempre Arbor è focalizzato sul mercato molto alto delle Telco, adesso vogliamo approcciare anche il mondo dell’enterprise e i loro datacenter per questo abbiamo siglato l’accordo con Exclusive Networks”, conclude Straniero.

Per Arbor Networks – spiega Edoardo Albizzati, general manager di Exclusive Networks era molto importante che Executive avesse fatto un investimento in risorse tecniche nell’area pre e post vendita. La società è specializzata nel mondo security ed enterprise e mai affronteremo un ambito come quello delle piccole o piccolissime imprese. Ci appoggiamo al canale – spiega Albizzati – e aiutiamo il vendor a non fare pressione sull’utente finale”.

Albizzati annuncia poi che sarà realizzato un programma di canale ad hoc per il prodotto di Arbor a cui i partner aderiranno attraverso programmi di certificazione tecnici, in partenza tra due o tre mesi.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore