Aruba spiega come vestire per le feste i propri negozi online

Strategie
retail, Natale, shopping, regali, commercio elettronico, e-commerce@shutterstock

Farsi trovare, vestirsi a festa, ottimizzare il servizio, promuovere gli articoli più ricercati dai propri utenti, sfruttare i social media. Sono questi alcuni dei consigli che Aruba ha stilato in vista delle prossime festività natalizie

Aruba detta le regole per preparare i negozi online in vista del Natale.

Massima visibilità per ottimizzare i risultati, utilizzando gli strumenti di web marketing. Aruba ha stilato un elenco di consigli. Se è vero che, secondo una recente indagine di Banzai Commerce, per il 2012 si prevede che il 72% degli utenti farà ricorso a Internet per acquistare i regali di Natale e il 25% delel vendite annuali online si registra tra novembre e dicembre, Aruba elenca le ‘tappe’ utili per incrementare la visibilità.

Farsi trovare
In questo periodo i clienti sono più propensi a cercare sul web idee e prezzi più competitivi per i propri regali di Natale. Sarà necessario integrare nuove parole chiave al fine di ottimizzare il proprio seo e risultare visibili e facilmente rintracciabili sulla rete. Ciò sarà possibile, ad esempio, associando alla descrizione di tutti i prodotti in vendita il tema del Natale, così da ottenere risultati migliori sui motori di ricerca.  Esempi di Keywords possono essere semplici termini come “Regali originali Natale”, “arredamento Natale”, “idea regalo Natale” che vengono comunemente digitati dagli utenti all’interno dei motori di ricerca.
Per migliorare il link building – ossia l’attività che serve ad aumentare il numero di link che puntano al proprio sito – è consigliabile sfruttare il più possibile la sezione  blog o forum all’interno del negozio virtuale, pubblicando per esempio articoli legati al tema natalizio, e poi linkandoli alle sezioni corrispondenti all’interno del proprio shop online.

Vestirsi a festa!
Utilizzare gli strumenti di personalizzazione della propria piattaforma  e-commerce per decorare il sito con temi legati al Natale, “vestendo” eventualmente il proprio logo o le consuete icone con vischio, nastri e con i colori tipici del periodo.

Ottimizzare il servizio per garantire la migliore esperienza d’acquisto
I clienti a Natale sono sotto stress e la fretta li assale, diventa perciò fondamentale garantire la massima chiarezza all’interno del proprio negozio virtuale, perché qualsiasi elemento poco chiaro o non immediato potrebbe spingerli a cercare subito un altro sito di riferimento.
E’ necessario dunque verificare che tutto ciò che viene messo in vendita sia corredato da una descrizione di prodotto che contenga le informazioni necessarie. Per esempio sarà utile indicare accanto ad ogni prodotto il numero di unità in stock, il metodo e la data di spedizione, specificando ovviamente che ogni ordine arriverà in tempo per Natale.
Un altro aspetto da non trascurare è quello relativo alla politica di rimborso dei prodotti acquistati: anche  i clienti meno avvezzi alle transazioni online tendono ad accettare con più facilità l’acquisto se hanno la possibilità di cambiare il prodotto nel caso in cui l’articolo non soddisfi i requisiti richiesti.
In questo caso, risulta fondamentale compilare al meglio la sezione FAQ del proprio sito, per fornire le informazioni più dettagliate rispetto alle domande più frequenti, in particolare su spedizione e resi. È bene comunque potenziare anche il servizio clienti telefonico nel periodo natalizio, affinché i clienti possano entrare facilmente in contatto con il venditore nel caso in cui non dovessero trovare risposta a propri dubbi nelle FAQ.

Promuovere  gli articoli più ricercati dai propri utenti
Le promozioni nel periodo natalizio devono essere riservate principalmente agli articoli più popolari. La prima cosa da fare è, quindi, identificare quali siano e dopodiché procedere operativamente:
* modificare la propria Home Page secondo questo criterio, creando anche uno sliding mix di immagini, così che i clienti possano individuare subito quali sono gli articoli più venduti e li reperiscano con facilità
* creare promozioni legate ad un singolo prodotto o a gruppi di prodotti, che possano essere tra loro correlati  e indicarli come “best seller” in home page
* fare cross-selling e mostrare dei prodotti affini a quelli che i clienti hanno aggiunto nel carrello, così da incentivare ulteriori acquisti
* lavorare alla presentazione degli articoli creando una sorta di guida agli acquisti. Può aiutare raggrupparli in categorie di prodotti che possano risultare interessanti per un determinato target,  al fine di facilitare il processo d’acquisto. (es: “regalo mamma”, “regalo nonna”)
* Inserire immagini nitide che mostrino chiaramente le caratteristiche del prodotto e della confezione
* diversificare i costi di consegna e offrire la modalità gratuita per i prodotti in promozione a Natale

Sfruttare i social media
Per chi fa business online è fondamentale utilizzare al massimo tutti i canali social come Facebook, Twitter e Pinterest, che rendono i clienti stessi promotori degli articoli che acquistano e che permettono a chi vende di aprire un dialogo di comunicazione efficace con il proprio mercato di riferimento.
In occasione del Natale, si può chiedere ai fan della propria pagina Facebook di indicare quali articoli hanno scelto per la propria “Xmas wishing list” e offrire loro delle promozioni tramite la creazioni di coupon ad hoc. in questo modo i clienti potranno condividere con gli amici i prodotti che desiderano acquistare, diventando dei veri e propri influencer e consentendo di allargare il network di vendita. Nel Facebook Shop  poi si possono mettere in evidenza i prodotti best selling e collegare questo elemento alla propria piattaforma e-commerce.

I servizi e-commerce offerti da Aruba offrono una serie di tool per migliorare la presenza in rete  del proprio shop online e per fidelizzare i propri clienti: consentono di ottimizzare la visibilità nei motori di ricerca attraverso lo strumento seo cockpit, offrono avanzate modalità di personalizzazione, permettono di creare coupon ad hoc e di attivare modalità di cross selling, nonché di integrare il proprio store online con i Market Place di Ebay, Kelkoo e con i principali social network.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore