Asus PQ321QE, arrivano i display 4K Ultra HD

Prodotti

Dopo IFA 2013 arrivano sul mercato i primi display con la risoluzione 4K. Asus PQ321QE utilizza il semiconduttore Igzo invece del silicio amorfo. Prezzi ancora elevati

Raddoppiando i fattori il prodotto quadruplica. E’ questa in sintesi la rivoluzione proposta dai display con risoluzione 4k Ultra HD. Infatti la risoluzione oramai conosciuta da tutti Full HD 1920×1080 ora è superata da quella proposta dai nuovi televisori e dai display 4k con risoluzione 3840×2160. Asus propone il suo modello Asus PQ321QE True 4K UHD da 31,5 pollici retroilluminato a Led (con ben 140 pixel per ciascun pollice). Si tratta di un 16:9 che supporta la modalità RGB deep coloro a 10 bit. Asus per il suo pannello, nello strato attivo ha preferito utilizzare il semiconduttore Igzo (è un ossido di zinco, indio e gallio), piuttosto del consueto silicio amorfo.

Questo semiconduttore permette l’utilizzo di transistor molto più piccoli, scelta che quindi si riflette sui piccoli, praticamente invisibili a occhio nudo, sono inoltre ridotti i consumi elettrici e le dimensioni complessive, in questo caso con uno spessore del display di appena 3,5 cm. La luminosità è di 350 cd/m2, non si tratta di una luminosità da record ma già più che sufficiente per esaltare qualsiasi cromia. Il tempo di risposta da grigio a grigio è di 8 ms. Asus PQ321QE si collega tramite Display Port. Il prezzo, come necessariamente accade all’arrivo di una nuova tecnologia video non è irrilevante e anche questo display non si sottrae alla legge. Asus PQ321 QE costa 3500 euro.

Qui di seguito le specifiche tecniche così come riportate dal produttore.

Asus PQ321QE Specifiche
Asus PQ321QE Specifiche
Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore