Asus Transformer AiO, un ibrido all-in-one con Android 4.1 e Windows 8

Prodotti
Asus Transformer AiO

Asus è il vendor che più è riuscito a stupire per proposte originali dall’arrivo di Windows 8. Con il Transformer AiO in un unico device si ritrova l’anima di un pc all-in-one con Windows 8 e un tablet ‘gigante’ con Windows 8 e Android

Non c’è limite all’originalità delle proposte Asus per quanto riguarda notebook, tablet e ibridi. Asus si spinge oltre e reinterpreta anche il mercato degli all-in-one con Asus Transformer AiO, disponibile anche per il mercato italiano. Rispetto a un all-in-one tradizionale in questo caso si ‘stacca’ il monitor che diventa un ottimo tablet con le medesime prestazioni di un computer da scrivania.

La pc station desktop è equipaggiata con un processore Intel Core di terza generazione che muove Windows 8, animato dalla grafica di una scheda Nvidia GeForce GT 730M. L’all-in-one ha un display da 18,4 pollici a sua volta equipaggiato con Nvidia Tegra 3 quad-core. E’ questa la parte che si stacca per trasformarsi eventualmente in un tablet Android 4.1. Sì, perché staccato dalla stazione base Asus Transformer AiOdiventa un tablet – ovviamente di dimensioni rilevanti.

In questo caso con la tecnologia wireless Remote Desktop e Wi-Fi (anche a 5 GHz) AiO offre il completo controllo multi-touch di Windows 8 sulla PC Station per semplificare l’accesso ai più diffusi software di produttività e intrattenimento in qualsiasi punto dell’abitazione ci si trovi, oppure con la semplice pressione di un tasto si passerà da Windows 8 all’utilizzo di Android e del processore quad-core Tegra 3 integrato, per un’autonomia di utilizzo fino a 5 ore. Il display ha una comoda maniglia per il trasporto e un piedistallo pieghevole che ne consente il comodo utilizzo sulla scrivania anche in assenza della PC Station.

Asus Transformer AiO
Asus Transformer AiO

Il computer dalla doppia personalità non costa poco: sarà disponibile al prezzo di 1.299 euro dal mese di Aprile.  E la doppia personalità va bene interpretata. Questa soluzione è molto pc e meno tablet, soprattutto, con quella diagonale da 18.4 pollici di un display (e l’ottima risoluzione 1920×1080), e un peso di circa 2,5 Kg chiunque può immaginare che non si può parlare di un tablet davvero ‘mobile’. Al nostro all-in-one non manca la potenza perché tra le configurazioni proposte ci sono anche quelle con Cpu Intel Core i7-3770 e la Ram della pc station arriva fino a 8 Gbyte, con disco fisso Sata fino a 2 Terabyte.

L’ampia dotazione di porte (4 Usb 3.0 e 1 Usb 2.0, oltre all’uscita Hdmi, e presa Gigabit Ethernet), lettore di schede di memoria e addirittura il sintonizzatore opzionale DVB-T qualificano questa soluzione come ideale per la casa e i salotti. Sarebbe stato molto interessante avere una presa USB host anche sul tablet.

Asus Transformer Aio, specifiche tecniche

Processore

PC Station: Intel® Core™ i7-3770 / i5-3350P / i3-3220 di terza generazioneTablet: NVIDIA® Tegra® 3 quad-core

Sistema operativo

PC Station: Windows 8 (64-bit)Tablet: Android 4.1 Jelly Bean

Display

18,4”(1920 x 1080) LED retroilluminato con tecnologia IPS10 punti capacitivo multi-touch

Grafica

PC Station: NVIDIA® GeForce® GT 730M (2GB)

Fotocamera

1- megapixel, frontale

Memoria e storage

PC Station: RAM DDR3 fino a 8GB (1600Mhz)Hard disk SATA fino a 2TBTablet: RAM DDR3 2GB (1600Mhz) con 32 GB di storage

Connettività

PC Station: 802.11a/b/g/n dual-band Wi-Fi,Gigabit Ethernet4x porte USB 3.0, 1x porteUSB 2.0HDMI-out Attacco 3,5 mm per cuffia e microfono Slot per schede di memoria 3-in-1 Sintonizzatore opzionale DVB-T, Hybrid DVB-T o Hybrid DTMB Bluetooth 4.0 Tablet: 802.11a/b/g/n dual-band Wi-Fi 1x porta Mini-USB 2.0 Attacco 3,5 mm cuffia/microfono Slot per schede micro SD Porta docking Bluetooth 3.0 + EDR

Batteria

Tablet: 38Wioni di litio per un utilizzo fino a 5 ore

Dimensioni

Tablet: 294 x 466 x 18mmPC Station: 267 x 466 x 162mmCombinato: 376 x 466 x 162mm

Peso

PC Station: 4,1kgTablet: 2,4kg­ [Tutti i dati si riferiscono alle indicazioni ufficiali del produttore]
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore