Asus VivoBook S400, ecco il test

Prodotti
Asus vivobook s400

Asus VivoBook S400 con Windows 8 è una scelta bilanciata. La proposta è equilibrata sul fronte qualità/prezzo, viste le buone caratteristiche complessive offerte

Asus VivoBook S400 è un classico ultrabook classici con Windows 8. Dotato di schermo da 11,6 e 14 pollici, nel primo caso avrà il nome preciso di Asus VivoBook S200 e nel secondo S400. Sitratta di un notebook con display touchscreen e supporto per le gesture (Smart Gesture) quindi, come tutti i nuovi notebook con Windows 8, con equilibrio. Entrambe le versioni supportano le tecnologie SonicMaster (il comparto audio offre una migliore integrazione hardware e sofware e una qualità nei bassi migliore) e Instant On (per assicurare il ripristino di sessione in una manciata di secondi). I modelli di Asus si contraddistinguono per lo chassis in metallo e display in vetro, insieme a un design elegante, pur senza assottigliarsi come i i modelli Zenbook, con spesso ridotti da record. VivoBook S400 viene proposto in un’ampia palette di colorazioni per un prezzo base di 699 euro. La proposta è dunque equilibrata sul fronte qualità / prezzo, viste le buone caratteristiche complessive che forniamo qui di seguito prima di entrare nel vivo della prova.

Asus VivoBook S200 e S400
Asus VivoBook S200 e S400

Asus VivoBook S400, visto da vicino

Il modello Asus VivoBook S400 che ci è arrivato in test è equipaggiato con una CPU Intel Core i5-3317U a 1,70 GHz, le prestazioni grafiche sono delegate a Intel HD Graphics 4000, quindi senza scheda grafica discreta. L’utente ha a disposizione 4 Gbyte di Ram (integrati sulla scheda ma con la disponibilità di uno slot libero) per far girare il sistema operativo Windows 8. Sul versante storage, la proposta è modesta, anche per non far lievitare il prezzo finale. Sul nostro computer abbiamo trovato un disco meccanico a 5400 rpm per la capacità di 512 Gbyte. L’Ultrabook però è in grado di sfruttare anche 24 Gbyte di disco SSD appunto per Instant On. Il notebook resta sotto i 2 Kg di peso, e ha uno spessore massimo di 2,1 cm. VivoBook S400 funziona con una batteria non accessibile direttamente all’utente da 44 W/h. Racchiuso nello chassis, il display touch offre una risoluzione 1.366×768 in rapporto 16:9 a Led retroilluminato: se perde ovviamente il confronto con i full hd, nel complesso garantisce una buona luminosità complessiva con un angolo di visuale più che sufficiente per l’utilizzo quotidiano e professionale, senza troppe pretese. Sollevato il guscio superiore si osserva la vasta spaziatura per appoggiare le mani e il touchpad ampio (con rivestimento superiore in vetro e superiore  nel feedback di quello appena testato su Dell Xps 12). Le dimensioni del touchpad sono le medesime nel modello più piccolo S200. Si nota però l’assenza della retroilluminazione della tastiera. Il pulsante di accensione è posizionato in alto a destra e in basso a destra ben visibili ci sono i led a doppia uscita – su piano tastiera e su profilo (le luci sono quindi visibili anche a guscio chiuso). Asus VivoBook S400 si distingue per la dotazione di interfacce completa: c’è un’uscita VGA per il collegamento con videoproiettori anche datati, una presa Hdmi, USB 3.0 con ricarica veloce dei dispositivi quando il computer è acceso e presa Ethernet. Sul profilo opposto, si collocano due prese USB 2.0 e il lettore di schedine di memoria. Non manca la presa minijack per cuffie e microfono. La necessità di contenere i costi è sottintesa: l’unica presa USB 3.0 su tre è limitata, visto che lo standard USB 3.0 rappresenta il futuro e offre prestazioni infinitamente superiori. Tuttavia va giudicata positivamente l’offerta di una connessione a Internet via cavo e di Hdmi per tutti gli utilizzi nell’home entertainment.

Asus VivoBook S400: giudizio

Asus VivoBook S400 è un ultrabook dalle caratteristiche equilibrate senza prestazioni da grido, ma allo stesso tempo si propone come macchina bilanciata, in grado di affrontare con disinvoltura almeno 2/3 anni di lavoro. Una configurazione con processore più potente e più Ram ci avrebbe rassicurato di più, dimostrando che la proposta si attesta più su una profilatura bassa (nello specifico si può trovare questa configurazione indicata anche come VivoBook S400CA).

Il disco meccanico da 512 Gbyte, non troppocapiente non permette a questo VivoBook di strappare un punteggio da primato, almeno in un comparto. È altresì vero che Asus spinge per l’utilizzo del cloud e l’acquisto di VivoBook S400 vanta una proposta di adesione al loro servizio in offerta. Il software in bundle pensiamo sia oramai semplicemente un ‘dovere’ fatte salve eventuali offerte complete di Microsoft Office, ma non certo quando è proposta semplicemente una versione di prova come in questo caso.

Quindi il software preinstallato, in tutti gli altri casi, non deve essere un criterio decisoionale per far propendere l’utente per questo o quel device. A parte quanto indicato non vi è offerta software sui notebook in grado di bilanciare eventuali carenze hardware. Concentriamoci ora sulle prestazioni: considerata la fascia media del prodotto ci limitiamo ad alcune considerazioni sui punteggi Windows. Il più basso anche in questo caso è per la grafica integrata.

VivoBook S400 non è il massimo per giocare in famiglia (4,6); il punteggio più alto è quello del processore (6,9). Normale che per Ram e dischi Asus VivoBook S400 così settato, non abbia strappato più di 5,9. VivoBook S400 nella proposta che abbiamo descritto è un notebook di compromesso. I suoi punti di forza sono la qualità costruttiva e il prezzo equilibrato, ma senza ulteriori pretese da una configurazione piuttosto standard, rispetto ad altre offerte in circolazione, più focalizzata, forse, a risparmiare e a soddisfare le esigenze presenti piuttosto che proiettarsi sulle necessità future. Ma orientarsi in questo modo, di questi tempi, non è comunque una scelta da scartare a priori; benvenga, dunque.

Asus VivoBook S400 Dimensioni

Asus vivobook

Un quattordici pollici niente male, non certo sottile come lo ZenBook, ma decisamente più economico. Migliorabile la risoluzione del display appena sufficiente.

Sei in grado di scegliere il processore più adatto a te? Mettiti alla prova, rispondi al nostro QUIZ

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore