Asystel estende l’accordo con Vmware all’insegna della virtualizzazione

News

Asystel provvederà alle operazioni di installazione, configurazione e assistenza tecnica delle due soluzioni di content management e recovery di Vmware, indirizzando l’offerta al proprio bacino clienti delle Pmi

Asystel ha esteso l’accordo di distribuzione vigente con Vmware per la commercializzazione e l’assistenza tecnica sulle due soluzioni di gestione del parco macchine virtualizzato Vmware vCenter Operations e Vmware vCenter Site Recovery Manager.

Asystel, che è Technology Alliance Partner di Vmware, provvederà alle operazioni di installazione, configurazione e assistenza tecnica delle due soluzioni di content management e recovery, indirizzando l’offerta al proprio bacino clienti delle piccole e medie imprese nazionali.

In particolare, partner e clienti interessati ad approfondire le tematiche relative all’implementazione di Vmware vCenter Operations e Vmware Site Recovery Manager potranno partecipare all’evento di presentazione che Asystel e Vmware organizzano per il prossimo 7 marzo presso la sede milanese del corporate dealer, in via Perin Del Vaga 16.

Nel dettaglio, Vmware vCenter Operations è una suite di content management che permette agli utenti di automatizzare la gestione e il controllo dei dati conservati negli ambienti virtualizzati, semplificando le attività di selezione e di utilizzo delle informazioni e favorendo lo sviluppo, in azienda, di un approccio più rapido e snello all’Operations management; Vmware vCenter Site Recovery Manager, invece, è la soluzione per il disaster recovery degli ambienti virtualizzati disponibile sul mercato.

Si integra perfettamente con la piattaforma Vmware Vsphere e con il vCenter Server, e fornisce all’utente una semplice interfaccia per la configurazione dei piani di ripristino coordinati su tutti i livelli dell’infrastruttura, automatizzando i processi in caso di migrazione o failover di un sito e garantendo la prevedibilità degli obiettivi di Rpo e Rto.

“Grazie all’utilizzo delle nuove soluzioni di content management, per i clienti gestire i dati virtualizzati diventa più semplice, veloce ed economico. In generale, migliora l’approccio quotidiano alle tecnologie della virtualizzazione, un asset che  senza dubbio segna la strada verso il futuro e contribuisce a realizzare  un’economia più snella e competitiva. Da parte sua, Asystel è pronta a raccogliere la sfida del cambiamento, ponendosi, come sempre, quale punto di riferimento per i clienti che scelgono di investire sul nuovo”, spiega Emanuela Verzeni, direttore commerciale di Asystel.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore