Asystel ha assunto 61 persone nel 2010

News

Asystel tira le somme sul 2010 annunciando 61 nuove assunzioni: 20 nei servizi commerciali, una amministrativa, 40 nell’assistenza tecnica

Nel 2010, 61 nuove assunzioni in Asystel. Di queste persone, 20 sono impiegate nell’area dei servizi commerciali, una in mansioni amministrative e quaranta nelle attività di assistenza tecnica erogata ai clienti finali, soprattutto di categoria corporate.

Le nuove figure professionali, ripartite tra le sedi di Milano, di Roma e di Modena del corporate dealer, dimostrano come Asystel abbia deciso di lasciare invariato il livello delle spese e puntato tutto sugli investimenti a sostegno di quelle risorse capaci di sviluppare ulteriormente il valore aggiunto della propria offerta sul mercato e di trasmetterne la qualità ai partner del canale e al parco nazionale dei clienti.

“Da un certo punto di vista, è proprio nei momenti di crisi che emerge il valore reale delle imprese, che, di fronte alle difficoltà, sanno far fruttare l’originalità e l’innovatività delle proprie idee per scoprire e cogliere nuove opportunità di business e di guadagno. Per Asystel – ha affermato Emanuela Verzeni, direttore commerciale della società l’assunzione di queste nuove persone significa  aumentare ulteriormente la percezione della propria offerta a valore aggiunto da parte dei partner commerciali e dei clienti”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore