Attiva Evolution apre alla distribuzione di StorageCraft e Open-V

News
Lorenzo Zanotto
0 0 Non ci sono commenti

StorageCraft fornisce soluzioni di backup Disaster e Recovery mentre in ambito Cloud il portfolio di Attiva si arricchisce dell’offerta di Open-V con soluzioni per ambienti Private Cloud sia come Software, sia come Appliance

Attiva Evolution, business unit di Attiva specializzata in soluzioni legate al Networking, Wireless e Storage, ha siglato  un accordo di distribuzione in Italia di StorageCraft e Open-V, arricchendo il proprio portafoglio di partner per le soluzioni di backup Disaster & Recovery e per i servizi cloud. StorageCraft fornisce soluzioni di backup Disaster e Recovery che garantiscono business continuity ad alta tecnologia e affidabilità per l’infrastruttura It delle aziende.

Tra i prodotti inclusi nell’accordo di distribuzione si segnala ShadowProtect, il software di backup e di emergenza a livello di settore che effettua un backup affidabile e completo, dai sistemi ai dati, dell’ ambiente IT Windows aziendale interno. ShadowProtect è una componente della soluzione StorageCraftRecovery che fornisce gli strumenti necessari per eseguire il ripristino dei sistemi It in qualsiasi momento, ovunque e da qualsiasi emergenza. Storagecraft propone, inoltre, le soluzioni di CloudServices che permettono di fare fronte alle emergenze più pericolose salvando offsite i propri file di back up in modo da ridurre al minimo i tempi di inattività dell’azienda. In ambito Cloud il portfolio di Attiva si arricchisce dell’offerta di Open-V con soluzioni per ambienti “Private Cloud” sia come Software, sia come “Appliance”.StorageCraft

A oggi Open-V ha la caratteristica di essere l’unica piattaforma che riesce a soddisfare tutti i livelli nell’ambito di Private Cloud (IaaS, SaaS, PaaS, Orketsrator, SDS Software Defined Storage, Object Storage) con tutte le piene funzionalità (Full Feature). Open-V si differenzia inoltre poiché è una piattaforma software hardware indipendent, ovvero riesce a provvedere a una soluzione CLOUD che può supportare o essere installata su qualsiasi Hardware presente dal cliente, dove di contro i sistemi (anche più blasonati) spesso hanno un livello di compatibilità verso i sistemi hardware molto limitati. Un punto molto strategico per Open-V è il fatto di essere una piattaforma sia Hardware che Appliance: qualora il cliente avesse un Hardware proprio, Open-V dà la possibilità al cliente di installare la Piattaforma cloud sul proprio Hardware presente all’interno della propria infrastruttura.

Tra i prodotti di maggior successo di Open-V c’è StackMax che semplifica l’adozione del cloud da parte dell’azienda offrendo un’unica piattaforma integrata di gestione del Cloud che offre calcolo distribuito, storage e network. Una soluzione potente che risolve i problemi di implementazione di Cloud Pubblici e privati in poche ore e non in giorni o mesi.  NetHawkPrevention (DLP) Monitor è invece una soluzione di prevenzione della perdita dei dati ad alte prestazioni in grado di analizzare tutte le comunicazioni Internet e determinare se le informazioni vengono posizionate, inviate, gestite in locazioni sicure o se di contro vengono utilizzate, esportate, inviate dove non dovrebbero. Infine Filelot Webscale Storage Appliance è un “Unified Software Defined Storage” (SDS) ovvero, una piattaforma progettata per rendere la gestione dello storage semplice, riducendo i costi complessivi.

“Fin dai primi contatti è stato chiaro che con Attiva Evolution avremmo potuto intraprendere un percorso condiviso basato sullo stesso approccio al canale, valorizzando così i nostri piani e le strategie di crescita. StorageCraft lavora solo ed esclusivamente attraverso il canale e mai direttamente con l’utente finale, quindi per noi il partner del canale viene sempre al primo posto, e questo naturalmente varrà anche per tutti i partners di Attiva” – dichiara Gionata Frau,  Channel Account Manager di StorageCraft. “L’approccio sinergico che abbiamo impostato tra vendor e distributore ci permetterà di offrire un vero valore aggiunto a tutti i nostri partner permettendoci di raggiungere i risultati che ci siamo preposti.

Lorenzo Zanotto
Lorenzo Zanotto

“Oggi Open-V è un prodotto che esprime caratteristiche e unicità importanti che debbono essere trattate da un Partner che abbia un target molto preciso e che possa sviluppare il mercato attraverso criteri ben definiti e concordati attraverso un piano strategico e un “Go to Market” molto preciso” ha dichiarato Massimo Calabrese, CEO di Open-V. Anche Lorenzo Zanotto, business unit sales manager di Attiva Evolution, ha delle aspettative importanti nei confronti di queste partnership: “StorageCraft completa la nostra offerta per la parte di Software specializzati nel mondo della gestione del dato, per il Backup e il Disaster Recovery e stiamo già riscontrando un feedback positivo da parte dei nostri clienti. Assieme alle nostre proposte di Storage ora possiamo dire che abbiamo delle soluzioni complete sia Hardware che Software per il Backup e il Disaster Recovery. Per quanto riguarda Open-V abbiamo grandi aspettative in quanto questo vendor ci permette di proporre non soluzioni standard ma l’offerta migliore per l’ infrastruttura attuale e futura dei clienti, basandosi sulle loro esigenze. Le aspettative di crescita del mercato Worldwide del Public Cloud Service sono veramente molto alte e quindi ci aspettiamo che anche in Italia ci sia una forte crescita. Oggi quindi siamo pronti con una soluzione completa in grado di offrire ai nostri clienti una soluzione Open per la gestione del Private Cloud e puntiamo, insieme a Open V, a raggiungere nuove opportunità di business per il futuro attraverso lo sviluppo di DevOps.”

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore