Audience Tv, Nielsen sceglie una soluzione Samsung

News

Si chiama Samsung PROM e consente a Nielsen una gestione integrata di contenuti digitali e della pubblicità in funzione dell’audience, rilevato in tempo reale

La parola magica che governa ormai il mondo della televisione, il cosiddetto show business, è indubbiamente una, audience. Il successo di una trasmissione, così come il suo destino, sono legati allo share, ovvero alla percentuale di italiani che si sono sintonizzati per guardarla. Giusto o sbagliato che sia, questa dinamica va presa come dato di fatto e pertanto la precisione dei dati relativi all’audience diventa un requisito fondamentale.

Samsung ha sviluppato una soluzione per gestire in modo integrato, i contenuti digitali in tempo reale: PROM, questo il nome della tecnologia, consente a Nielsen di rilevare real time i dati relativi all’audience, quindi numero di telespettatori davanti allo schermo e caratteristiche demografiche, e di modulare sulla base di questi dati i messaggi pubblicitari da trasmettere. Nielsen integrerà poi queste informazioni nel proprio servizio On Location per dare infine agli inserzionisti un quadro completo dell’audience e consentire investimenti più mirati ed efficaci.

Samsung PROM, la soluzione scelta da Nielsen per la rilevazione in tempo reale dei dati di audience tv

Samsung, da parte sua, propone inoltre monitor di grandi dimensioni che supportano in toto la tecnologia PROM. “In questo settore – spiega Carlo Barlocco, vice presidente della divisione telecomunicazioni e IT di Samsung Italia –, grazie alla combinazione delle nostre soluzioni di monitor grande formato alla vasta esperienza di Nielsen nella ricerca, saremo in grado di fornire un’unica soluzione integrata che comprende non solo uno schermo innovativo e un sistema di riproduzione delle immagini, ma anche funzioni di misurazione e analisi dell’audience su base continuativa”.

Samsung PROM utilizza un’applicazione sviluppata da TruMedia Technologies e capace di rilevare i volti di chi è davanti allo schermo e quindi misurarne l’effettiva esposizione visiva, un dato molto importante quando si tratta di audience tv.