Avaya: ecco come vogliamo affrontare la digital transformation

Mercato

Armando Capone, Head of Sales Engineering Team e Massimo Palermo, Country Manager di Avaya Italia spiegano la strategia della società alla luce delle novità tecnologiche e di supporto alla trasformazione digitale

Avaya ha recentemente mostrato la gamma di soluzioni basate su cloud e l’offerta dedicata ai mercati verticali progettata per aiutare le aziende pubbliche e le private a raggiungere gli obiettivi di digital transformation. “Avaya, come gran parte delle società del settore – spiega Armando Capone, Head of  Sales Engineering Team, Avaya Italiasta evolvendo verso un futuro più orientato ai servizi e al software, ritenuto un passo fondamentale anche per aiutare le organizzazioni a evolvere verso la trasformazione digitale. Tutto questo con una serie di mosse per aiutare la parte legacy delle infrastrutture per la digital enterprise con base installata enorme per le aziende nel tempo e per tenere conto della flessibilità delle Pmi, la possibilità di offrire soluzioni indolore e di transizione al cloud. Quando si parla di cloud come modello di delivery, la tecnologia è un fattore abilitante. Nel 2011, Avaya ha iniziato una strategia nel cloud volta all’abilitazione dell’ecosistema dei partner. Nel frattempo, alcuni degli aspetti tecnologici si sono evoluti accanto a una strategia che ha visto l’abilitazione dei partner. A breve poi ci sarà una presenza diretta di Avaya come operatore di servizi”, spiega Capone.

Armando Capone, Avaya
Armando Capone, Avaya

Le modalità di evoluzione sono tre: private cloud per esigenze in cloud non troppo particolari e aziende che non vogliono preoccuparsi dell’infrastruttura; public con service provider. Avaya identifica i service provider più adatti a cui offre l’infrastruttura e funge da abilitatore per la vendita di servizi di comunicazione; infine esiste la modalità partner powered by Avaya: il service provider intraprende con Avaya un percorso di abilitazione, mentre Avaya fornisce l’architettura di riferimento, servizi predefiniti e assistiti che sono replicati presso service provider di tutto il mondo e sono in grado di aumentare la ricchezza e la robustezza delle piattaforme.

Il nostro go to market è il canale ed è la strategia che sta dietro al Partner Connect“, spiega Massimo Palermo, Country Manager, Avaya Italia. “I partner giocano un ruolo chiaro nella digital transformation per la loro conoscenza del territorio. Con il programma sale & support vuole aiutare i partner a ripensare alla loro value proposition e al loro ruolo che non più essere solo di mero fornitore di un’area partner e avere la capacità di creare un ponte tra l’offerta tradizionale e il cloud”.

Massimo Palermo, Avaya
Massimo Palermo, Avaya

“Avaya si posiziona sempre più nel software e nei servizi per la collaborazione, sempre più mobile, per le soluzioni di networking e video e per l’ottimizzazione delle applicazioni di comunicazione aziendale, integrate e basate su snap-in. Nel mese di maggio, inoltre, abbiamo presentato nel corso del nostro evento di Dublino la strategia e le soluzioni che stiamo implementando per supportare le aziende che vogliono raggiungere i loro obiettivi di Digital Transformation”, spiega Palermo.

L’evento è stata l’occasione per presentare l’architettura SDN Fx Fabric Networking che permette di connettere qualsiasi cosa ovunque. I partecipanti hanno potuto interagire direttamente con Avaya SDN Fx.

Con Avaya Breeze, la piattaforma tecnologica che semplifica lo sviluppo di quelle applicazioni mobili di migrazione su cloud e di contatto diretto coi clienti, la società ha ripensato l’offerta.

Con il suo Snapp Store, Avaya presenta l’app store specifico per le comunicazioni aziendali, rendendo semplice per le imprese l’implementazione delle applicazioni Avaya Breeze. Oggi che le imprese sono sempre più orientate all’evoluzione digitale e desiderano offrire esperienze realmente uniche a una forza lavoro e a clienti sempre più esperti in tecnologia, le divisioni IT devono compiere sforzi importanti per mantenersi al passo: secondo le stime dell’istituto di ricerca Gartner, entro la fine del 2017 la domanda di mercato in servizi per lo sviluppo di applicazioni crescerà cinque volte più velocemente rispetto alla capacità delle divisioni IT aziendali di soddisfarla. Ora che per l’89% delle aziende la competizione si basa principalmente sulla customer experience, i dirigenti IT dovranno necessariamente superare il gap di competenze in quest’ambito, promuovendo nuove iniziative con la rapidità che i clienti si aspettano. La nuova generazione della soluzione Avaya Engagement Development Platform, Avaya Breeze appunto, permette di sviluppare applicazioni per le comunicazioni aziendali in una maniera del tutto nuova, semplificando completamente lo sviluppo delle applicazioni e offrendo, allo stesso tempo, competenze integrate che sappiano soddisfare le più innovative richieste in ambito mobile, di cloud ibrido e di contatto con i clienti. Per semplificare ulteriormente la creazione di una nuova customer experience, Avaya ha annunciato la nascita di Avaya Snapp Store, uno store e-commerce specifico per le applicazioni Avaya Breeze e adesso aperto alle aziende.

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore