Barracuda lancia Cloud Ready

Prodotti
Barracuda lancia Cloud Ready

Il programma Cloud Ready di Barracuda offre una licenza gratuita di 90 giorni per AWS o Microsoft Azure ai clienti che comprano particolari prodotti per la sicurezza delle reti e applicativa

Barracuda ha presentato Cloud Ready, il programma per supportare la transizione dei clienti al cloud computing. Il programma mette a disposizione una licenza gratuita di 90 giorni per AWS o Microsoft Azure ai clienti che comprano particolari prodotti per la sicurezza delle reti e applicativa.

Il nuovo programma “Cloud Ready” di Barracuda consente ai clienti di accelerare la transizione al cloud di applicazioni e workload, fornendo un periodo di prova di 90 giorni in ambienti Amazon Web Services (AWS) e Microsoft Azure.

Barracuda lancia Cloud Ready
Barracuda lancia Cloud Ready

Con il programma “Cloud Ready” i clienti che comprano un nuovo Barracuda Web Application Firewall o Barracuda NextGen Firewall on premise possono ottenere una licenza cloud per implementare la stessa soluzione su AWS e Azure senza costi aggiuntivi per un periodo fino a 90 giorni

Grazie al programma Cloud Ready, i clienti possono sperimentare l’ambiente cloud sulla base dei carichi di lavoro reali senza l’onere di dovere determinare come e dove allocare la risorse di sicurezza.

Nell’era del cloud chi acquista tecnologia IT si trova nella difficile posizione di conciliare le esigenze con la necessità di capire se l’ambiente IT di oggi potrà essere ancora valido tra qualche anno”, ha spiegato BJ Jenkins, Ceo di Barracuda. “Con il programma Cloud Ready contribuiamo a semplificare questo processo. Offriamo ai clienti l’opportunità di prendere oggi le decisioni giuste per il loro business consentendo loro di sperimentare il cloud con workload nuovi o esistenti, garantendo la protezione con tecnologie all’avanguardia”.

Si stima che la spesa globale in infrastrutture cloud crescerà dai 50 miliardi di dollari del 2016 ai 228 nel 2026. L’architettura ibrida rappresenta spesso una componente necessaria del processo di adozione del cloud. Molte strutture IT stanno di conseguenza cercando di capire come le loro tradizionali infrastrutture on premise si comporteranno iniziando a usare le risorse cloud, cosa mettere dove, cosa funzioni meglio in quale ambiente o cosa debba essere mantenuto on premise. Allo stesso tempo, la sicurezza resta una questione primaria che spesso rappresenta un onere significativo per dipartimenti IT sotto-dimensionati.

I clienti che utilizzano le soluzioni Barracuda nel cloud godono dei seguenti benefici: soluzioni di sicurezza innovative; gestione semplificata in tutti gli ambienti; opzioni di deplyoment flessibili.

Scendendo nel dettaglio, le soluzioni per la sicurezza delle reti e delle applicazioni sono semplici da usare e gestire, costruite per l’era del cloud.
La disponibilità di un unico pannello di gestione per sistemi on premise e cloud, non richiede la necessità di formazione del personale.
Barracuda è il fornitore di 50 delle aziende Fortune 1000 che offre soluzioni di sicurezza direttamente tramite Azure, AWS e GCP, consentendo ai clienti di costruire ambienti cloud ibridi senza doversi preoccupare di come proteggerli”

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore