Barracuda potenzia i Load Balancer ADC ma non tocca i prezzi

Prodotti

Così Barracuda raddoppia la capacità delle porte dei modelli 340, 440 e 540 al fine di sostenere le aziende attente ai costi nella gestione del carico di lavoro

Barracuda Networks annuncia di aver aumentato le capacità e le prestazioni dei suoi modelli Load Balancer ADC, mantenendo invariati i prezzi. Così Barracuda raddoppia la capacità delle porte dei modelli 340, 440 e 540 al fine di sostenere le aziende attente ai costi nella gestione del carico di lavoro dei server basati su hardware per le applicazioni interne e per quelle rivolte ai clienti. Load_Balancer_Barracuda

Inoltre, il modello Barracuda Load Balancer ADC 840 include un’accelerazione SSL hardware-based che permette migliori prestazioni, supportando più transazioni al secondo e garantendo la sicurezza delle applicazioni web e del carico di lavoro SSL. I Barracuda Load Balancer ADC combinano il bilanciamento del carico dei server con il controllo degli accessi e la sicurezza delle applicazioni. I miglioramenti introdotti sul fronte hardware includono:

Throughput: La velocità di trasmissione dei dati aumenta nel modello 340 da 1Gbps a 1.2 Gbps e raddoppia da 1 a 2 Gbps e da 2 Gbps a 4 Gbps rispettivamente nelle versioni 440 e 540.

Porte di rete: Il numero di porte di rete da 1GbE nei modelli 340 e 440 passa da 2 a 4 e nella versione 540 da 4 a 8. Questo permette di ottenere – nei modelli 340 e 440 – maggior velocità di connessione, aggregazione di link ridondante e più flessibilità per le reti VLAN isolate.

Accelerazione SSL basata su hardware nel Barracuda ADC 840: Migliori performance nella sicurezza delle applicazioni per le transazioni criptate SSL e per le operazioni di offloading SSL dai server delle applicazioni di back-end.

Prezzi invariati: Le ultime revisioni hardware combinano il miglior rapporto qualità prezzo con le elevate opzioni di rete.

“I principali player nell’ambito del bilanciamento del carico dei server hanno prezzi al di fuori della portata di molte aziende. Queste sono dunque continuamente alla ricerca di soluzioni capaci di garantire scalabilità, ridondanza e sicurezza per la propria architettura interna IT e per le applicazioni rivolte ai clienti”, spiega Steve Pao, GM Sicurezza, Barracuda. “Perciò abbiamo deciso di entrare nel mercato più di otto anni fa e stiamo continuando a investire su tali aggiornamenti “.

Le ultime revisioni hardware del Barracuda Load Balancer ADC sono immediatamente disponibili. Il prezzo di listino del Barracuda Load Balancer ADC parte da 1.599 euro, mentre gli abbonamenti Energize Updates per il Barracuda Load Balancer ADC partono da un prezzo di listino di 249 euro. Un servizio opzionale di sostituzione immediata e prioritaria in caso di guasti hardware e l’aggiornamento gratuito delle unità con quattro anni di vita è disponibile a partire da prezzo di listino 399 euro all’anno.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore