Bell, punto di riferimento in Italia

News

A solo tre anni dalla sua costituzione, la filiale italiana di Bell Microproducts vanta risultati di tutto rispetto.

Il mercato italiano ha premiato gli sforzi della filiale italiana di Bell Microproducts, società americana specializzata nella distribuzione di soluzioni storage. A solo tre anni dalla sua nascita è infatti diventata punto di riferimento per system integrator, distributori, dealer e var. A distinguerla dalla concorrenza, l’ampia scelta dell’offerta, ben 17 vendor rappresentati, e la strategia “storage centric”, che le permette di presentarsi sul mercato come Vad, distributore in grado di fornire oltre ai prodotti anche numerosi servizi. L’organizzazione prevede un dislocamento nazionale di vendita e pre vendita, e una struttura centralizzata paneuropea che gestisce la logistica e il back office. “?Bell in questo modo ha una struttura molto snella localmente grazie ai servizi centralizzati ? chiarisce Marco Malafante, country manager per l’Italia – Questo modello ha una ricaduta sul nostro approccio ai vendor in quanto ci permette di servire con uno stock unico nove differenti paesi e in futuro tutta Europa”. Il successo sin qui riscontrato è da attribuirsi, sottolinea l’azienda, anche alla capacità di comunicare fiducia ai partner di canale, che hanno bisogno di avere un distributore in grado di sostenerli e proteggerli dal punto di vista tecnico e commerciale. Oltre all’ampliamento della clientela, nei prossimi mesi Bell Microproducts intende puntare soprattutto sulle soluzioni a valore aggiunto ed enterprise.