Bikash Koley è Cto di Juniper Networks

Carriere
Hp, meeting, accordi

Koley avrà la responsabilità di definire la strategia tecnologica di Juniper Networks e di dirigere e mettere in atto le innovazioni tecnologiche dell’azienda, prime fra tutte Contrail e AppFormix

Bikash Koley è stato nominato Chief Technical Officer di  Juniper Networks. Koley risponderà direttamente al Chief Executive Officer Rami Rahim e avrà la responsabilità di definire la strategia tecnologica di Juniper Networks e di dirigere e mettere in atto le innovazioni tecnologiche dell’azienda, prime fra tutte Contrail e AppFormix.

La nomina sarà esecutiva a partire da agosto 2017. Koley vanta una lunga esperienza nelle aree delle reti IP e ottiche e nella progettazione e gestione di grandi infrastrutture. Ciò gli consentirà di rafforzare la vision di Juniper da sempre tesa alla realizzazione delle reti del futuro ad elevate performance, altamente automatizzate e autogestite.

Koley è attualmente Distinguished Engineer e Head of Network Architecture, Engineering and Planning, in Google. È un grande esperto nel campo delle reti software defined (SDN), nell’integrazione di reti ottiche e a pacchetto, nel computing di livello warehouse e nell’interconnessione di grandi data center. Ha progettato, costruito e gestito l’infrastruttura di rete Google, inclusi data center, backbone, reti ottiche ed edge di rete.

Il suo team è stato, inoltre, a capo dell’evoluzione delle SDN Google, della strategia tecnologica di rete, nonché della ricerca e innovazione nel networking, rendendone possibile una diffusa programmabilità ed elevata affidabilità. In precedenza, Koley è stato CTO di Qstreams Networks, società di cui è uno dei fondatori. Ha lavorato per diversi anni in Ciena Corporation, ricoprendo vari ruoli tecnici e sviluppando le tecnologie DWDM ed Ethernet.

Di frequente relatore nei congressi di settore e autore di vari articoli scientifici, Koley detiene 18 brevetti di tecnologie per il networking.  Laureato in Technology for Electronics and Communications Engineering presso l’Indian Institute of Technology di Kharagpur, in India, ha conseguito un master e un PhD in Electrical and Computer Engineering presso l’Università del Maryland a Collage Park (USA).

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore