Black Box cavalca il canale audio video, in Italia, e si accorda con AVstore

News
audio, video, usb@shutterstock

Strategia di prossimità confermata, così come la scelta del canale a valore come scelta strategica. Inoltre, un nuovo mercato molto forte all’estero e non in Italia che vorrebbero cavalcare. Stiamo parlando di Black Box e del mercato dell’audio video che sarà sostenuto in Italia, grazie all’accordosiglato da Black Box con AVstore

Black Box cavalca il canale audio video, in Italia, e si accorda con AVstore.

Strategia di prossimità confermata, così come la scelta del canale a valore come scelta strategica. Inoltre, un nuovo mercato molto forte all’estero e non in Italia che vorrebbero cavalcare. Stiamo parlando di Black Box e del mercato dell’audio video che sarà sostenuto in Italia, grazie all’accordo recentemente siglato da Black Box con AVstore, marchio commerciale che fa capo alla società Voome Networks, azienda italiana attiva nella realizzazione di prodotti e servizi per la videocomunicazione. “Abbiamo segnato una partnership con un distributore specialzizato in ambito multimediale – sottolineava a Smau 2012 Primo Bonacina, Sales & Marketing Director di Black Box Italiasaremo una sorta di building block  e per noi questo ambito è una novità perché andiamo a coprire aree nuove e, con questo accordo, vogliamo indirizzare un canale che si occupi del segmento audio video anche in Italia”.

Primo Bonacina
Primo Bonacina 

Il nuovo accordo siglato tra Black Box e il ceo di Voome Networks, Emanuele Pollastri, riguarderà tutta la gamma dei prodotti Black Box e consentirà ad AVstore di ampliare il suo ventaglio di prodotti per il video professionale e Digital Signage con gli strumenti di infrastruttura audio/video/comunicazione forniti da Black Box: l’offerta di monitor Lcd e plasma, touch screen e player multimediali già distribuiti da AVstore si arricchirà per esempio di extender video, audio/video splitter, matrici, networking, adattatori, cavi e sistemi di cablaggio.

I prodotti di punta nell’offerta di Black Box sono: KVM (Keyboard-Video-Monitor) switch/extender, soluzioni data center/power quality, networking e connettività fisica (rack, cavi e cabling system) e logica (WAN encryption e connectivity).

“L’accordo tra AVstore e Black Box rappresenta un passo importante per il nostro sviluppo strategico“, commenta Emanuele Pollastri.Grazie a questa nuova intesa, infatti, AVstore arricchisce il suo già importante catalogo di prodotti per la videocomunicazione con strumenti fondamentali per la creazione di infrastrutture dedicate agli impianti audio/video, offrendo ai clienti una gamma ancora più completa di soluzioni”.

Volevamo un partner specializzato e importante per rafforzare la nostra presenza nell’area Digital Signage e della multimedialità e che raggiungesse il target degli specialisti audio/video“, commenta Primo Bonacina in una nota. “A livello mondiale, Black Box è presente in questo segmento da molti anni, ma il mercato italiano si sta sviluppando ora, trainato dal mondo retail e GDO e dalla pubblica amministrazione che sta spingendo il concetto delle Smart City. Siamo pronti quindi per affrontare questa nuova opportunità di business”.

A proposito di strategia di prossimità, Bonacina ha ricordato il lancio, a maggio scorso, del Preferred partner program e la crescita di clientela mese su mese.

Inoltre, Black Box sta lavorando molto sul fronte dei data center integrati, ciabatte intelligenti, e il tema del green It. “Per il primo trimestre del 2013 lanceremo un progetto di personal data center o data center in a box. Inoltre, stiamo lanciando una nuova linea di appliance encripting in progetto mondiale con una streaming web tv”, conclude il Sales & Marketing Director di Black Box Italia.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore