Blue Coat: anche le Pmi vogliono la sicurezza di livello enterprise

News

Blue Coat lancia Security Web Gateway Bundle, un’unica soluzione che riunisce i prodotti per la sicurezza del gateway web

Dopo il lancio del BlueTouch Professional Services Partner, Blue Coat inaugura una nuova offerta di prodotti di sicurezza enterprise adattata a realtà da 100 fino a 1500 utenti/dipendenti.

Si chiama Security Web Gateway Bundle la novità offerta in bundle, appunto, che tocca i partner di canale e gli utenti finali, soprattutto di piccole dimensioni.

Blue Coat ha riunito in un’unica soluzione tutti i prodotti per la sicurezza del gateway Web come ProxySG, ProxyAV con il motore anti-virus Kaspersky, WebFilter, ProxyClient e WebPulse.

Grazie a questi bundle le aziende di piccole dimensioni possono implementare la stessa tecnologia, di solito utilizzata dalle aziende di grandi dimensioni, per proteggere gli utenti dalle minacce provenienti dal web.

Si tratta di una nuova opportunità anche per il canale in quanto, come spiega Davide Carlesi, country manager Italy, Grecia, Cipro e Malta, si amplia l’offerta sui mercati di riferemento attraverso la semplificazione sia della fase di vendita sia del processo di ordinazione. Inoltre il prezzo di vendita e’ stato allineato alle esigenze di questo specifico mercato. 

Questa soluzione è studiata per la tipologia di rivenditori e rispettivamente dei loro clienti. Se da un lato è più semplice vendere più ‘codici’ di sicurezza a un cliente enterprise, dall’altro non si può dire quando lo stesso approccio riguarda una piccola impresa, per la quale, il rivenditore risulterebbe più facilitato qualora avesse a che fare con una soluzione bundle. Per questo – spiega Carlesi – abbiamo pensato di riunire, sotto un unico codice, una soluzione enterprise ad hoc per le Pmi”.

In altre parole si gioca sulla semplificazione nella fase d’acquisto. Fornire più prodotti insieme, come un’unica soluzione, rende più semplice per utenti e partner il processo di ordinazione. Per i partner ciò significa che possono dedicare più tempo a costruire relazioni strategiche con i clienti anziché dover gestire il processo di ordinazione.

In sintesi – spiega Carlesi l’idea è quella di consentire ai partner, anche di piccole dimensioni, di poter vendere uno spettro di soluzioni più ampie semplificando la domanda e offerta. La soluzione è veicolata solo via canale e ha un prezzo interessante perché l’idea di Blue Coat è quella di far si che i clienti non enterprise possano usufruire di servizi enterprise a costi allineati alle loro dimensioni ed esigenze. Il prezzo varia a seconda della completezza o meno del bundle”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore