Canalys 2012: apps minacciano l’occupazione e il cloud avrà senso solo se ripensato

Mercato

Canalys Channel Forum 2012 – Steve Brazier, ceo e president di Canalys, spiega le tendenze per fine anno e dà qualche spunto sull’evoluzione del mercato It e della distribuzione

Canalys 2012: apps minacciano l’occupazione e il cloud avrà senso solo se ripensato. Secondo Canalys, sono 18 miliardi di dollari le stime di investimento in apps nel corso di quest’anno, di cui il 60% toccherà il mondo del gaming. Ma le apps rappresentano una minaccia per il lavoro delle persone.

I data center, oggi, sono un business a margine basso, ma, sicuramente la mole di dati che ci sta piombando addosso è davvero considerevole e, al di là del prezzo, la gestione degli stessi rappresenta un’opportunità.  Il cloud avrà senso se si svilupperà differentemente e non focalizzandosi solo sul lato consumer.

Il canale dovrebbe capire che la sicurezza racchiude un enorme business e cogliere le sfumature che possano derivarne: responsabilità, formazione, regole europee per trasformare la mera vendita di sicurezza in un vero e proprio servizio.

Ma il vero dramma è rappresentato dalle crescite, del primo semestre 2012 e, a livello previsionale, del secondo semestre. I vendor crescono di poco, a una sola una cifra, i distributori non cresceranno, mentre i channel partner sono gli unici che possono gioire con una crescita del 10%.

Questi alcuni spunti da Steve Brazier, ceo e president di Canalys durante il keynote a Barcellona.

Leggi anche:

Brazier (Canalys): luci e ombre sulla distribuzione le apps minacciose possono creare disoccupazione

McAfee: entro fine 2012 un programma di canale dedicato ai managed service provider in Italia

Ibm accompagna i managed service provider sulla nuvola

Hp riparte col canale e con l’ElitePad

 

QUIZ – Quanto sei aggiornato sul mondo dei tablet?

QUIZ – Quali sono i CEO più famosi e cosa conosci di loro?

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore