Canon e Toshiba puntano sugli schermi piatti

News

Nuova joint venture focalizzata sullo sviluppo della tecnologia Sed per la costruzione di nuovi schermi ancora più sottili.

La costituzione della joint venture recentemente siglata tra Canon e Toshiba, ha l’obiettivo di sviluppare congiuntamente la nuova tecnologia Sed (Surface-conduction electron-emitter display). E’ dal 1999 che le due società collaborano attivamente a questo progetto, e il recente annuncio non fa che ampliare ulteriormente il rispettivo impegno in proposito. La tecnologia Sed abbina le conoscenze Canon in merito all’emissione elettronica con la tecnologia Crt messa a punto da Toshiba. La joint venture si concretizza nella nascita di una nuova società, Sed Inc, con sede in Giappone e con uno staff iniziale di circa 300 persone. Le attività dovrebbero partire il prossimo mese. Il piano industriale prevede una focalizzazione sulla produzione di schermi piatti destinati alla televisione, e la commercializzazione dei nuovi prodotti entro il 2005.