Canon Eos 70D, sensore più potente e nuovo sistema di messa a fuoco

News

SLIDESHOW – La nuova Canon Eos 70D è pensata per gli appassionati. Con il nuovo sistema di messa a fuoco, il supporto WiFi e il sensore da 20 Megapixel offre caratteristiche gradite anche ai più esperti

Canon Eos 70D è la nuova reflex di fascia medio/alta che verrà proposta al pubblico a partire da fine agosto al prezzo di 1.184 euro (solo corpo). In questa reflex digitale è nuovo il sensore, un CMOS APS-C da 20,2 Megapixel e con questo modello Canon inaugura la tecnologia autofocus Dual Pixel Cmos AF, importante specialmente durante le riprese video Full-HD, che la macchina consente di effettuare, e in tutte quelle occasioni in cui si scatta in modalità LiveView. Canon Eos 70D non rinuncia comunque al sistema AF a 19 punti a croce, in unione con il processore a 14 bit Digic 5+, più utile per la fotografia di soggetti in movimento. Canon ha facilitato con un pulsante dedicato apposito accanto a quello di scatto la scelta dei punti AF singoli, in piccoli gruppi, o per coprire un’ampia area per i soggetti più imprevedibili.

EOS 70D FRT w EF-S 18-55mm IS STM
Canon Eos 70D con obiettivo EF-S 18-55mm IS STM

 

Il nuovo sistema di messa a fuoco, invece, sfrutta praticamente tutti i pixel del sensore perché l’architettura Cmos impiega due fotodiodi su ogni pixel, uno deputato alla lettura AF, l’altro al passaggio di luce sul sensore. Quindi si può contare in LiveView su una lettura della messa a fuoco pixel per pixel. Dual Pixel CMOS AF è compatibile con 103 obiettivi EF, che comprendono EF e EF-S, obiettivi a focale fissa, grandangolari e teleobiettivi.

Il mirino offre una copertura del 95 percento dell’area inquadrata con ingrandimento 0,95x e permette di visualizzare le impostazioni non nella solita banda nera, ma in sovrimpressione. Il display Lcd per le inquadrature in Live View invece richiama l’impostazione pro-sumer di fascia media ed è pratico per la possibilità di disgiungerlo dal corpo macchina e farlo ruotare agevolando le possibilità compositive. Il display è di tipo touch, capacitivo. Le novità di rilievo non finiscono qui perché Canon Eos 70D supporta la connettività WiFi, integrata. Con l’app Eos Remote gli utenti possono addirittura controllare da remoto un buon numero di impostazioni, così come utilizzare la modalità di inquadratura Live View.

Canon Eos 70D con tecnologia di messa a fuoco Dual Pixel AF
Canon Eos 70D con tecnologia di messa a fuoco Dual Pixel AF

Abbiamo accennato alla possibilità delle riprese video. Canon Eos 70D permette la ripresa di video Full HD con frame tra 30 e 24 fps, oppure tra 50 e 60 a 720p. La nuova fotocamera di Canon è in grado di catturare il suono anche tramite microfono esterno.

Riportiamo qui di seguito per comodità le caratteristiche principali, così come comunicate da Canon stessa:

Canon Eos 70D, le caratteristiche principali

  • Sensore CMOS APS-C da 20,2 megapixel e processore DIGIC 5+
  • Sistema AF con 19 punti tutti a croce e raffica a 7 fps
  • Nuova tecnologia Dual Pixel CMOS AF
  • Wi-Fi integrato per la condivisione istantanea e il controllo a distanza
  • Sensibilità ISO fino a 12.800 ISO (H: 25.600)
  • LCD da 7,7 cm Clear View II Touch-screen orientabile
  • Mirino Intelligente
  • Video Full HD con audio stereo e compressione ALL-I e IPB
  • Disponibile da fine agosto 2013 al prezzo indicativo suggerito al pubblico di € 1.184 (solo corpo macchina) IVA inclusa

Canon Eos 70D

Image 1 of 24

Canon Eos 70D

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore