Cdc vince la gara per vendere computer ai finanzieri con l’agevolazione

News

Cdc si è aggiudicata la gara europea indetta dal Fondo di Assistenza per i Finanzieri per l’acquisizione di beni e prodotti informatici  a favore del Corpo della Guardia di Finanza

Cdc si è aggiudicata la gara europea indetta dal Fondo di Assistenza per i Finanzieri (Faf) che ha stanziato un importo pari a circa 16,7 milioni di euro, oltre Iva, per l’acquisizione di beni e prodotti informatici (personal computer e relativi accessori) a favore di tutti i militari del Corpo della Guardia di Finanza in servizio al 31 dicembre 2008.

Grazie a questo provvedimento, tutti i circa 63mila militari della Guardia di Finanza in servizio alla data del 31 dicembre 2008 avranno la possibilità di acquistare prodotti e accessori informatici presso i punti vendita indicati da Cdc (e in particolare quelli appartenenti alle catene Amico e Computer Discount), alla cui spesa concorrerà, fino all’importo di 315 euro, il fondo. In particolare, sarà possibile acquistare direttamente desktop, notebook, netbook, monitor, stampanti e altri accessori per il computer.

La scelta di poter fruire della convenzione con riferimento a tutte le principali categorie di prodotti informatici permetterà ai negozi di proporre soluzioni articolate e personalizzate, costruite ad hoc in risposta alle specifiche esigenze dei beneficiari.

Secondo Enrico dell’Artino, amministratore delegato di Cdc,“Questo è un risultato importante perché, al di là dell’indubbia valenza economica e diversamente dalle classiche gare, genererà un fortissimo store traffic indirizzando circa 63 mila clienti sui punti vendita Computer Discount e Amico, che potranno così far conoscere meglio la propria specializzazione e i propri servizi a un target qualificato come i militari della GdF.”

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore