Cedacri e InfoCert, ecco la vendita da remoto dei prodotti finanziari via web

News

Cedacri e InfoCert annunciano una partnership che metterà a disposizione del mercato bancario e assicurativo una soluzione in grado di abilitare la vendita da remoto di prodotti finanziari direttamente sul web

Cedacri e InfoCert annunciano una partnership che metterà a disposizione del mercato bancario e assicurativo una soluzione in grado di abilitare la vendita da remoto di prodotti finanziari direttamente sul web e sui dispositivi mobili, attraverso processi completamente dematerializzati. In prospettiva, la partnership intende concentrarsi anche sull’evoluzione dei terminali ATM, affinché questi dispositivi possano divenire piattaforme di vendita da remoto. Nello specifico, Cedacri ha portato alla partnership la propria esperienza verticale nello sviluppo di piattaforme per il settore finanziario verso la clientela su qualunque canale d’interazione (Web, mobile, ATM, contact center e filiale). InfoCert ha contribuito con le proprie competenze specialistiche in tema di dematerializzazione, in particolare per quanto riguarda la firma digitale e la gestione del documento informatico a valore legale.

Con l’integrazione delle soluzioni di firma remota di InfoCert nei sistemi Cedacri per la multicanalità, le banche possono finalmente aprirsi a nuove modalità di vendita da remoto: è possibile infatti dare a qualunque soggetto la possibilità di sottoscrivere un contratto per l’acquisto di un prodotto finanziario, anche se non è già cliente della banca che sta proponendo l’acquisto e perfino nel caso in cui non disponga di un conto corrente presso alcun istituto. La piattaforma di remote selling di Cedacri e InfoCert integra anche un sistema di marcatura temporale, che permette di certificare digitalmente il giorno e l’ora in cui è stato sottoscritto il documento digitale e di perfezionare così i contratti tramite una validazione temporale opponibile a terzi. Le piattaforme di Home e Mobile Banking diventano così uno dei “luoghi virtuali” in cui è possibile non solo avviare le attività di vendita ma anche concludere il ciclo commerciale, giungendo alla sottoscrizione del contratto direttamente in digitale.

Tutto il ciclo di vita del documento viene gestito in modo dematerializzato, con significativi benefici sul fronte dell’efficienza operativa, della sicurezza e della riduzione dei costi. Grazie alle sue caratteristiche, la nuova piattaforma di remote selling si propone anche come un valido supporto per rendere più efficace il lavoro dei promotori finanziari e degli agenti assicurativi: ovunque si trovi, infatti, il promotore/agente può utilizzare un tablet per fornire sul momento al potenziale cliente uno strumento di firma digitale e concludere così la sottoscrizione del contratto in tempo reale e in modalità paperless.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore