Centro Computer-Enghouse Interactive: al via progetti di Contact Center Multicanale

Strategie
Roberto Vicenzi
0 0 Non ci sono commenti

Siglata una partnership tra Centro Computer ed Enghouse Interactive, azienda esperta nelle tecnologie a supporto della comunicazione con i clienti per sviluppare progetti di Contact Center Multicanale che migliorino i servizi, la produttività e l’efficienza operativa delle organizzazioni che dispongono di un call center

Sviluppare progetti di Contact Center Multicanale che migliorino i servizi, la produttività e l’efficienza operativa delle organizzazioni che dispongono di un call center. E’ questo l’obiettivo che ha spinto alla partnership tra Centro Computer, società di consulenza specializzata in prodotti, servizi e soluzioni It per le aziende ed Enghouse Interactive, azienda esperta nelle tecnologie a supporto della comunicazione con i clienti.meeting, riunioni, accordi@shutterstock

In particolare, l’alleanza è legata ai progetti che vedono l’implementazione della soluzione Enghouse Interactive Communication Center con Microsoft Skype for Business. Enghouse Interactive, presente in Italia dopo l’acquisizione di IT Sonix e Reitek da cui ha ereditato 25 anni di know-how, offre soluzioni software B2B per attività di contact center a supporto dei reparti marketing, vendite e customer service che rispondono a ogni aspettativa di clienti e partner.

Enghouse collabora con organizzazioni, a prescindere dai settori e dalle dimensioni, con l’obiettivo di migliorare i loro servizi, la produttività e l’efficienza operativa. La suite dei prodotti Enghouse include: Contact Center Multicanale per gestire volumi elevati di contatti in/outbound tramite email, fax, live chat, SMS o telefono; Self-Service & Quality Control per servizi IVR, il riconoscimento vocale e self-service web; Reception & Attendant Console per consentire agli operatori di gestire e smistare in modo professionale ed efficiente le interazioni alla persona giusta all’interno di un’organizzazione.

Roberto Vicenzi
Roberto Vicenzi

A partire dallo scorso giugno Enghouse Interactive ha avviato, anche in Italia, un nuovo Partner Program, con l’obiettivo di supportare i Technology Provider nel potenziamento delle loro attività, mettendo a fattor comune know-how tecnico-commerciale e una suite di prodotti con la velocità e la flessibilità necessarie a indirizzare le nuove opportunità di business. Centro Computer è uno dei primi partner.

Da alcuni anni implementiamo nelle aziende sempre più progetti per integrare i servizi di unified communication con le infrastrutture ad alte performance e Microsoft Skype for Business – dice Roberto Vicenzi, Vice Presidente di Centro Computer aiutando i team a collaborare con chiunque, ovunque e su qualsiasi dispositivo. Enghouse Interactive è una multinazionale leader nel settore della comunicazione con i clienti ed insieme possiamo implementare una piattaforma agile che risponde in modo rapido ed efficiente al mercato, sfruttando ogni canale attivo e assicurando alle nostre aziende la modalità migliore per prendersi cura dei propri clienti con un ottimo rapporto costo-prestazioni. Inoltre, ci assicura integrazioni CRM e CTI per una facile migrazione tra sistemi telefonici differenti, dispone di soluzioni On-Premise e Cloud e ci consente la gestione degli ambienti ibridi”. 

“Il panorama del Customer Experience & Interaction Management sta cambiando rapidamente – sottolinea Simone Iannuzzi, Channel Manager area Nord di Enghouse Interactive Italiaspinto sia dalle aspettative dei clienti sia dalle tecnologie sempre più evolute proposte da noi vendor. Di contro, anche i Partner e le società di consulenza devono sviluppare non solo una profonda conoscenza dei prodotti, ma avere una chiara visione del loro impatto su sistemi e servizi, aiutando le aziende a migliorare il Customer Care, ottimizzando i processi e monitorando al meglio le performance. Abbiamo individuato negli esperti di Centro Computer un grande valore, abbinato a una partnership consolidata sull’intero portfolio Microsoft, e insieme stiamo operando attivamente su trattative concrete, che vedono l’integrazione di Microsoft Skype for Business”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore