Check Point Software pensa agli attacchi dei cybercriminali verso le Pmi

Prodotti
0 0 Non ci sono commenti

Check Point Software Technologies lancia le nuove soluzioni hardware della linea 700, pensate per permettere alle Pmi di crescere e innovare, libere dalla minaccia dei più sofisticati cybercriminali del momento e dei malware zero-day

La Banca Mondiale stima che più del 90% delle aziende al mondo rientrano nella categoria piccole e medie imprese (Pmi). Dal negozio all’angolo ai complessi team internazionali, le Pmi rappresentano la forza trainante di un’economia digitale connessa, impegnata nella corsa per mantenersi un passo avanti i cybercriminali, che sono una minaccia crescente alle loro opportunità di inventare, ispirare e innestare un cambiamento positivo a livello mondiale.

Check Point Software Technologies lancia le nuove soluzioni hardware della linea 700, pensate per permettere alle Pmi di crescere e innovare, libere dalla minaccia dei più sofisticati cybercriminali del momento e dei malware zero-day. Il nuovo hardware è volutamente caratterizzato da performance di rete compatibili con le velocità più elevate (fino a 4Gbps di capacità di trasmissione del traffico per il firewall, fino a 200Mbps quando tutte le funzioni di threat prevention sono attive), con una piattaforma di gestione su web semplice, il tutto a un prezzo ideale per i budget delle piccole aziende.

La linea 700 amplia quella dei prodotti 600 di Check Point, già riconosciuta e premiata, nominata da Network World. I prodotti 730 e 750 offrono una sicurezza di alto livello, ottimizzata e semplificata per le piccole aziende. Le caratteristiche pre-installate comprendono firewall, VPN, intrusion prevention (IPS), anti-virus, anti-spam, controllo delle applicazioni, filtro delle URL e la possibilità di attivare il monitoraggio della sicurezza della propria rete. Check Point, 700-wifi_printQuesto concetto di “ampia sicurezza in un mini pacchetto” è un utile supporto alle piccole aziende, grazie a:

  • sicurezza sofisticata: spesso i cyberattacchi che eludono i sistemi di sicurezza insidiano le reti a più fasi, restando latenti, quindi più difficili da rilevare. Questi prodotti si servono di una protezione firewall leader di settore, di sistemi di intrusion prevention avanzati e di rilevamento, per difendervi al meglio dai cyberattacchi.
  • protezione e performance 24 ore su 24: il Security Management Portal di Check Point e il Cloud Management SMB garantiscono una protezione di internet completa, oltre al rilevamento automatico e alla tecnologia di prevenzione. Le aziende potranno vigilare da remoto sugli incidenti di sicurezza, 24 ore su 24, per essere sicuri che le proprie reti siano protette, anche contro le minacce sofisticate e in continuo mutamento.
  • sicurezza senza difficoltà: i sistemi oltremodo complessi sono difficili da gestire, con caratteristiche che un’azienda potrebbe non comprendere e nemmeno mai sfruttare. I prodotti della linea 700 sono stati pensati per quei reparti IT che beneficeranno di soluzioni con poca manutenzione, facili da configurare, da monitorare e con una formulazione di report semplice, con l’opzione installazione zero-touch.

“Non solo i cybercriminali sfruttano mezzi sempre più sofisticati per sottrarre dati – ma sempre più spesso prendono di mira lo spirito imprenditoriale dei reparti IT delle piccole aziende”, afferma Gabi Reish, vice president of product management, di Check Point. “La nuova linea 700 di Check Point fornisce due prodotti al livello di una grande azienda, che si adattano alla flessibilità e alle necessità in evoluzione delle piccole aziende”.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore