Check Point Tech University riaprono i battenti a Rimini

News
security, sicurezza, formazione, roadshow, shutterstock

Check Point Tech University 2015 si terranno il 23 e il 24 giugno 2015 ed è un appuntamento dedicato ai partner Check Point di ogni livello e grado per dialogare direttamente con gli esperti di sicurezza dell’azienda

Check Point Tech University riapre i battenti il 23 e il 24 giugno 2015 a Rimini. Un appuntamento durante il quale la sicurezza It viene sviscerata e studiata per scoprire e condividere strategie e progetti che l’azienda sta adottando per riconoscere e gestire tutte le fasi di un attacco, proteggendo i dati aziendali e la privacy dei dipendenti.

La sicurezza dei dati, sia locali o su cloud, passa anche per la protezione dei dispositivi che ne consentono l’accesso: Check Point Tech University 2015 è un appuntamento dedicato ai partner Check Point di ogni livello e grado per dialogare direttamente con gli esperti di sicurezza dell’azienda e scoprire come sviluppare contromisure intelligenti in grado di rilevare le nuove minacce prima ancora che vengano classificate.security, sicurezza, formazione, roadshow, shutterstock

Per arrivare ai dati, i cyber criminali utilizzano infatti tecniche multicanale, rese efficaci da avanzate tecniche di ingegneria sociale.

Queste e altre tematiche chiave del momento, come lo sviluppo crescente del byod, che ha ridefinito la produttività aziendale, ma pone al contempo le imprese di fronte a nuovi rischi, saranno il fulcro delle due giornate di approfondimento nel mondo della sicurezza It.

Gli esperti Check Point spiegheranno in dettaglio le ultime tecniche di attacco e gli strumenti che i responsabili di sicurezza possono implementare per ottenere una sicurezza semplice da gestire e al contempo realmente efficace. In particolare, i partecipanti potranno assistere a demo su due tematiche chiave quali Mobile Security (e Check Point Capsule) e Threat Prevention.

David Gubiani, Technical Manager Italy, Check Point Software Technologies
David Gubiani

“Check Point sa bene che è fondamentale creare occasioni di confronto diretto con il proprio mercato”, commenta David Gubiani, Technical Manager Italy di Check Point. “La Tech University è una rinnovata occasione di dialogo e di utile confronto con i partner e gli operatori della sicurezza. Dall’altro lato, è per noi un piacere dedicar loro delle giornate di formazione su misura dalle quali uscire più informati e preparati, con tutti gli strumenti per far fronte alle minacce che sempre più spesso mettono alla prova la sicurezza aziendale.”

 

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore