Chiusura positiva per Iss

News

Il quarto trimestre e la chiusura dellesercizio 2001 confermano il buon andamento del settore legato alla sicurezza. Iss nel frattempo nomina il nuovo vicepresidente.

Quasi 58 milioni di dollari il fatturato dellultimo trimestre dellanno, in crescita del 10% ma in leggera diminuzione rispetto al medesimo periodo del 2000. Fatturato complessivo dellesercizio superiore ai 223 milioni di dollari. Questi i dati finanziari annunciati da Iss, che intende proseguire nella sua corsa ai vertici del settore della sicurezza. Nel corso del 2002 intende concentrare i propri sforzi sullinnovazione tecnologica, in modo da offrire al mercato soluzioni allavanguardia, in grado di proteggere le aziende dalle nuove minacce provenienti dalla rete. La società ha annunciato anche la nomina del nuovo vicepresidente. Pete Privateer, proveniente da una software company specializzata in antivirus, si dedicherà alle attività relative alla ricerca nella sicurezza di X-Force, managed security services, professional service, supporto ai clienti e servizi education. Le previsioni per il 2002 sono ancora ottimistiche, con una crescita consistente in termini di fatturato. Nel primo trimestre 2002, Iss prevede di raggiungere un fatturato intorno ai 58/60 milioni di dollari con utili tra lo 0.10/0.11 dollari per azione.