Cms acquista il 24% di Artech

News

Attraverso Cms, Tecnodiffusione rafforza la partnership con il produttore di chassis per Pc.

Cms, società nata dalla joint venture tra Tecnodiffusione Italia e Gruppo Finmek, ha acquisito il 24% di Artech, azienda del Gruppo Tecnomec specializzata nella produzione di chassis per computer. La società collabora già da tempo con Tecnodiffusione e il rapporto si è sempre più consolidato fino ad arrivare oggi a questa partnership tramite Cms. Artech si avvale di un processo produttivo completamente automatizzato e ciò consentirà a Tecnodiffusione di soddisfare meglio il mercato in continua evoluzione. I Pc verranno costruiti nellex stabilimento Olivetti di Scarmagno in provincia di Torino, con una capacità produttiva di 30mila unità mese. Per il 2001 il fatturato previsto per Artech è di 13 miliardi di lire. Laccordo prevede lentrata di Giovanni Venanzi, direttore generale di Cms, nel consiglio di amministrazione di Artech come consigliere. Grazie a questa acquisizione – ha dichiarato Luciano Panichi, presidente e amministratore delegato di Tecnodiffusione – Cms potenzia la propria capacità di controllo dellintero processo di produzione dei Pc, dalla lavorazione della lamiera allimballaggio del prodotto finito. La maggiore complessità tecnologica fa sì che uno chassis di elevata qualità rappresenti un elemento strategico per garantire una durata di vita più lunga e una maggiore sicurezza duso dei PC…