Come viene visto lAsp

News

Lindagine svolta da B2Biscom mette in risalto il comportamento delle aziende nei confronti di Internet e in particolare verso la modalità Asp.

Curiosit, ma anche scetticismo. Questi i principali atteggiamenti che emergono dallindagine realizzata da B2Biscom, societ del gruppo e.Biscom, con la collaborazione del Politecnico di Torino e lIstituto Mario Boella. La ricerca ha avuto come protagoniste 104 aziende della provincia di Torino con un numero di dipendenti compreso tra 50 e 500. In particolare si voleva capire quali sono le esigenze delle imprese e come viene valutata la modalit Asp. Da un certo punto di vista i risultati sono incoraggianti, perch mettono in risalto la voglia delle aziende di investire e di migliorare la propria capacit informatica; daltro canto per emerge ancora molta confusione e riluttanza soprattutto verso le applicazioni in Asp. Oltre alla mancanza di preparazione, molti hanno espresso poca propensione a far uscire le informazioni aziendali. Un buon 58% degli intervistati, comunque, pensa di adottare, per ora per applicazioni non strategiche, la modalit Asp, in particolare per il commercio elettronico, la posta, e parte della gestione amministrativa, come paghe e contributi. Quanto emerso, secondo B2Biscom, spinge ulteriormente la societ a fornire servizi qualitativamente migliori, con unofferta molto variegata per rispondere meglio alle singole esigenze. Se le imprese avranno risposte adeguate e soddisfacenti, saranno sempre pi portate a utilizzare le nuove tecnologie anche verso applicazioni complesse e strategiche.

Autore: drosolen
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore