Comedata alle prese con il private cloud

News

Il 1 marzo Comedata organizza un webinar gratuito sul tema del private cloud. Con l’avvento della virtualizzazione sono cambiati i metodi di lavoro. Una panoramica fatta di spunti e riflessioni

Comedata tra cloud e virtualizzazione come punto di partenza per la trasformazione. Molti utenti si aspettano di lavorare con dispositivi multipli, la globalizzazione e la connettività hanno portato ad una “dispersione” della forza lavoro, che il progresso delle tecnologie mobile provvede a riconnettere e a far collaborare.

Adesso esistono il cloud e la virtualizzazione, con piattaforme ed applicazioni che possono essere distribuite e centralizzate, senza che l’utente possa percepire la differenza rispetto ad un ambiente di lavoro più “tradizionale”.

Si evince pertanto che questo passaggio non è più un processo lineare di aggiornamento e sostituzione, ma diventa un vero e proprio percorso attraversato da molteplici alternative. Alternative che spesso appaiono essere complesse e divergenti portano ogni azienda a dover capire quale strada seguire e in quale momento, per ciascun gruppo di lavoratori.

Per questo e altri motivi, Comedata ha organizzato per il 1 marzo un webinar gratuito mirato a far conoscere la strategia Private cloud della società. Comedata mette a disposizione le competenze dei propri specialisti e le tecnologie Microsoft per mantenere il data center al passo con l’innovazione virtualizzando l’infrastruttura It ( Server e Client ) per pensare al futuro con il  private cloud. Oltre all’attività di supporto e consulenza, Comedata offre formazione.

Autore: Redazione
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore