Commvault disegna una rete di partner di canale grazie anche a V-Valley

News
Elena Ferrari
0 0 Non ci sono commenti

Siglato un accordo di distribuzione in Italia tra V-Valley e Commvault. Obiettivo è aiutare Commvault a creare una rete di partner di canale che sostenga l’azienda nel proporsi come fornitore di soluzioni trasversali per implementare una governance dei dati all’interno e all’esterno delle reti di impresa

V-Valley distribuisce i prodotti e le soluzioni di Commvault in Italia.

L’accordo tra le due società rientra nella strategia di Commvault di creare nei mercati in cui opera una rete di partner di canale che sostenga l’azienda nel proporsi come fornitore di soluzioni trasversali, capaci di integrarsi in ambienti diversi, per implementare una vera e propria governance dei dati sia all’interno sia all’esterno delle reti di impresa.

Il 100% delle vendite di Commvault passa attraverso il canale, quindi poter contare su partner di assoluto livello, sia fra i distributori, sia fra i rivenditori è di importanza fondamentale. Per questo motivo Commvault dà ai propri partner il massimo livello di assistenza e servizio in termini di supporto tecnico, commerciale e di marketing.

Elena Ferrari, Commvault
Elena Ferrari

“Siamo particolarmente orgogliosi dell’accordo che abbiamo raggiunto con V-Valley in Italia. La presenza di Commvault nel mercato dell’IT italiano si sta consolidando, e nell’ultimo anno abbiamo registrato una notevole crescita, sia in termini di qualità che di quantità. Grazie alla partnership con V-Valley siamo oggi nella posizione di presentarci più forti che mai ai clienti finali, con soluzioni flessibili e personalizzate, e la professionalità di un team completo di tecnici e consulenti”, ha commentato Elena Ferrari, Channel Sales Director per il Sud Europa. 

Con la partnership di V-Valley nel mercato italiano arriva un nuovo importante impulso alle vendite di Commvault, e si compie un ulteriore, importante passo nel percorso che sta portando l’azienda ad affermarsi come un vendor di soluzioni a valore aggiunto che partono dalle tradizionali funzionalità di backup e le sviluppano per andare a creare una vera e propria strategia di gestione dei dati e dei loro flussi nelle reti di impresa.

Si tratta di proteggere gli asset più importanti dei clienti, garantendone la compliance e favorendo le attività di business intelligence. La mission di Commvault è quella di gestire tutti i dati a prescindere da dove risiedano, siano essi nel cloud, su un endpoint, su dispositivi mobili o in uffici remoti.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore