Computer Gross e Ibm, una nuova avventura sul valore

Strategie
Paolo Castellacci, Computer Gross

L’obiettivo della Business Unit è di accompagnare le aziende, attraverso i partner Ibm di Computer Gross Italia, nella realizzazione di ambienti cloud pubblici, privati, ibrid e integrati, nella gestione di data center e di infrastrutture e nei servizi di resilienza e di workplace

Computer Gross e Ibm, una partnership che dura dal 1994, oggi vede al centro del loro accordo una novità. Più valore e più digital transformation. Una nuova Business unit dedicata ai servizi a valore. “L’obiettivo è quello di accompagnare le aziende, attraverso i partner Ibm di Computer Gross Italia, nei progetti di trasformazione digitale. Per questo da oggi offriamo assieme le migliori competenze ed esperienze nella realizzazione di ambienti cloud pubblici, privati, ibrid e integrati, nella gestione di data center e di infrastrutture e nei servizi di resilienza e di workplace”, afferma Stefano Gamboni, Responsabile dei Servizi per le Infrastrutture di Ibm Italia. “Grazie a questo modello. Computer Gross e Ibm creano quanto serve dal punto di vista informatico per abilitare modelli di business innovativi e agili, basati su Asset ‘as a service’. I partner – conclude il manager – non solo rimangono al centro della scena, ma diventano veri e propri protagonisti, svolgendo verso i propri clienti quel nuovo ruolo di ‘Service Integrator’; in grado di integrare le soluzioni e i servizi di Ibm con i propri”.

Computer Gross sede Milano - Inaugurazione
Computer Gross sede Milano – Inaugurazione

All’inizio, da un portafoglio che inizialmente contava solo Personal Computer e Notebook, nel tempo Computer Gross arriva a proporre un’offerta Ibm comprensiva di Server, Storage, Software e ora anche di servizi di consulenza, progettuali, realizzativi e di gestione. Quei servizi che sono ‘a valore’ per permettere alle imprese di realizzare quella trasformazione del business che passa attraverso la trasformazione digitale. Inizialmente, la partnership storica e consolidata, basata su condivisione di strategia e valori, è stato il fondamento su cui costruire una collaborazione e un business che andassero di pari passo con l’evoluzione delle tecnologie e del mercato. È grazie a questo percorso che oggi anche Computer Gross è focalizzata su aree strategiche quali cloud, cognitive computing e servizi.

Ibm è da sempre leader nell’innovazione e vanta una consolidata tradizione di progetti, iniziative e collaborazioni per la trasformazione digitale di imprese e istituzioni”, afferma Paolo Castellacci, Presidente di Computer Gross. “La partnership con Ibm ha contribuito in modo importante al trend di crescita di Computer Gross e si basa sulla condivisione di alcuni importanti valori che si sono rivelati nel tempo veri e propri punti di forza: il valore dell’innovazione e il grande senso di appartenenza a un team che, assieme, può fare la differenza”.

Altro elemento differenziante è il valore che entrambe le aziende attribuiscono alle competenze, dei propri team e della propria rete di partner. Questo ha permesso a Computer Gross di porsi verso il canale come un vero e proprio Intelligence HUB. “Per riuscire a soddisfare le esigenze di un mercato in continua evoluzione e mantenere un ruolo di guida, lavoriamo con IBM a fianco del canale fornendo una gamma completa di servizi, che va da attività congiunte di supporto alle configurazioni dei sistemi, ad attività di financing, a servizi applicativi e progettuali, fino ad attività di formazione e di marketing” – sottolinea ancora Castellacci.

Nel 2016 la collaborazione tra Ibm e Computer Gross si rafforza ulteriormente con la creazione della filiale IBM 4.0, costituita da sessanta persone di Computer Gross e Ibm che fungono da Centri di Competenza specializzati e dislocati capillarmente sull’intero territorio nazionale. La mission è quella di affiancare i partner sul mercato nelle aree strategiche, quali Analytics & Big Data, IoT, Cybersecurity e Digital Marketing.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore