Computerlinks apre una nuova sede a Roma

News

L’obiettivo di Computerlinks è quello di espandere il mercato della sicurezza informatica al centro sud Italia e bussare alle porte della Pubblica amministrazione

Computerlinks apre una nuova sede a Roma. L’obiettivo del distributore a valore aggiunto è quello di esplorare anche il mercato del centro sud Italia e, in particolare, quello di andare a bussare alle porte della Pubblica amministrazione.

Resta fermo il quartier generale a Bolzano e l’ufficio milanese a Cernusco sul Naviglio. “Crediamo nelle possibilità di espansione del mercato della sicurezza informatica al Centro-Sud, e in particolare nell’area della capitale, per poter meglio servire anche le esigenze della Pubblica Amministrazione Centrale”, ha dichiarato Federico Marini, Amministratore Delegato di Computerlinks.Il progetto romano di Computerlinks, già avviato a inizio anno, trova oggi la sua completa realizzazione nella nuova sede, con la quale potremo essere ancora più presenti sul territorio al fianco dei nostri partner”.

Computerlinks erogherà i corsi di formazione e aggiornamento sui prodotti distribuiti anche nella sede di Roma, oltre che in quella di Milano e di Bolzano (che resta invece unica sede per le certificazioni) e metterà a disposizione per partner i Professional Services.

La sede romana è situata in viale Castello della Magliana, 38 a pochi chilometri dall’Aeroporto Leonardo Da Vinci di Fiumicino e nelle vicinanze dalla zona dell’Eur. “Proprio allo scopo di essere sempre più vicini anche al mercato del Centro-Sud, saremo presenti alla prossima edizione del Forum Expo ICT Security del 22 ottobre e abbiamo in progetto per la prossima primavera una edizione ad hoc su Roma di Computerlinks University, l’evento realizzato in collaborazione con i nostri vendor e dedicato agli operatori del canale, che si aggiungerà al consueto evento autunnale di Verona, giunto ormai alla settima edizione”, ha concluso Marini.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore