Con TechCare, Avnet offre ai partner uno strumento per capire l’installato It

News
Andrea Massari, Avnet

Avnet lancia TechCare, il nuovo servizio di supporto collaborativo in partnership con Cisco che ha l’obiettivo di aiutare i partner e i loro clienti finali a ottimizzare l’efficacia operativa attraverso la risoluzione degli incidenti

Avnet lancia TechCare, il nuovo servizio di supporto collaborativo in partnership con Cisco che ha l’obiettivo di aiutare i partner e i loro clienti finali a ottimizzare l’efficacia operativa, in particolare attraverso la risoluzione degli incidenti. Avnet TechCare, grazie all’installazione di un unico software che fa da collettore in un ambiente sicuro, offre ai propri partner una migliore visibilità delle risorse IT installate dei clienti, e un’escalation degli alert in caso di incidente nonché un monitoraggio ottimizzato delle loro infrastrutture mediante la creazione di report periodici e l’esecuzione di audit da parte del team Avnet. security, sicurezza

In questo modo i clienti possono ottimizzare il tempo da dedicare alle attività operative, risultando maggiormente proattivi nell’approccio alle vendite. La gestione del supporto è affidata al team TechCare di Avnet, dedicato e certificato da Cisco, che funge da unico punto di contatto per il supporto degli asset Cisco.

TechCare rientra nell’ambito degli Avnet Services, un’offerta di servizi dedicati ai clienti che ha lo scopo di assisterli in modo multifunzionale e proattivo, nello sviluppo delle loro proposte di servizi ad alto valore aggiunto.

Tra le aree principali per il 2015 spicca la sicurezza, che si avvale della competenze di un team diviso tra un business developer che propono ai clienti soluzioni di business, e un system engineer con competenze tecniche e di progettazione.

Andrea Massari, Avnet
Andrea Massari, Avnet

A oggi la divisione sicurezza italiana è sbilanciata su due vendor – Cisco soprattutto dopo l’acquisizione di Sourcefire e Rsa – “con l’obiettivo di aiutare questi due brand a guadagnare quote di mercato con le nuove architetture in un contesto molto frammentato sia lato offerta sia lato domanda, per richieste di sicurezza in cloud, mobility, Byod.

Lato rivenditori, questa pressione sull’offerta di sicurezza porterà ad invogliare anche partner più tradizionali attivi sul data center a valutare l’offerta di sicurezza per incrementare il loro business”, spiegava Andrea Massari, country manager di Avnet Italia, in un’intervista di inizio anno a ChannelBiz.it

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore