Context: I consumatori sono pronti per la Smart Home

Mercato
Context: I consumatori sono pronti per la Smart Home

Dall’indagine emerge che 9 su 10 people nutrono almeno una preoccupazione in materia di Smart Home: temono malfunzionamenti dei prodotti, rischi privacy e furti di identità. L’analisi di Context: dominano i marchi Apple, Amazon e Google

Tre quarti dei consumatori intervistati in America Latina afferma di voler conoscere meglio i prodotti di Smart Home. Lo riporta un sondaggio di Context. Non solo a Londra e a Miami, ma anche in Sud-America (a San Paolo, Mexico City, Buenos Aires, Santiago) cresce l’interesse per i dispositivi IoT che rendono intelligente la propria casa.

Context: I consumatori sono pronti per la Smart Home
Context: I consumatori sono pronti per la Smart Home (in foto smart assistant di Lenovo con assistente vocale Amazon Alexa)

L’indafine di Context è stata condotta su 2.000 utenti consumer in Brasile, Messico, Argentina e Cile. “Sebbene sia incoraggiante il livello di conoscenza della Smart Home in tre Paesi”, ha commentato Adam Simon, Retail Business Global Director della società d’analisi, “nessun canale sta svolgendo al meglio il proprio lavoro per spiegare i vantaggi e le potenzialità della Smart Home. Gli utenti sono costretti ad informarsi online invece che attraverso contatti personali in negozio”.

Dall’indagine emerge che 9 su 10 utenti nutrono almeno una preoccupazione in materia di Smart Home: temono malfunzionamenti dei prodotti, rischi privacy e furti di identità.

I principali scenari incoraggiano gli utenti consumer a comprare prodotti di Smart Home in tre categorie: “per preparare l’arrivo a casa”, nel comparto “sveglia” e “sicurezza avanzata”.

In termini di hub Smart Home in cui conta la fiducia, dominano i marchi del calibro di Apple, Amazon e Google. Amazon vince in Brasile, Apple in Messico e Cile, invece Google in Argentina.

Nonostante l’assenza di informazione e le barriere, la buona notizia è che le persone vogliono saperne di più” conclude Simon. “Soprattutto in termine di risparmio economico, ma non solo: anche per vivere meglio, in maniera più confortevole e comoda”.

Autore: Channelbiz
Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore