Credito Iva: stop al modello VR, la richiesta di rimborso va in dichiarazione annuale

News

L’Agenzia delle entrate annuncia i modelli Iva 2011 e spiega le novità e le semplificazioni, tra cui la nuova procedura per richiedere il rimborso del credito Iva annuale

Per chiedere il rimborso di un eventuale credito Iva annuale che emerga dalla dichiarazione, stop al modello VR, previsto fino allo scorso anno. Da quest’anno si cambia.

Dal 1 febbraio 2011, i contribuenti Iva potranno chiedere il rimborso direttamente quando compilano la dichiarazione annuale, che contiene il nuovo modello VR, senza dover presentare alcun modello cartaceo all’agente della riscossione.

Stesso discorso vale anche per gli enti o società controllanti di un gruppo Iva, che richiederanno il rimborso del credito di gruppo sempre tramite la dichiarazione annuale. I modelli si adeguano inoltre alle nuove regole sulla tassazione delle prestazioni di servizi introdotte dalle ultime norme (Dlgs. 18/2010).

L’Agenzia delle Entrate si è messa d’azione e, sforbiciando i modelli Iva 2011, li ha semplificati e portati sul mercato.

Clicca per leggere la biografia dell'autore  Clicca per nascondere la biografia dell'autore